Magazine Cultura

Una presidenza da record

Creato il 01 febbraio 2017 da Achedes

Una presidenza da recordPedro José Domingo de la Calzada Manuel María Lascuráin Paredes (1856-1952) oltre che per la lunghezza del nome viene ricordato per essere stato il 34° Presidente del Messico, una presidenza che passò meritatamente alla storia.

Siamo nel 1913  e il generale Victoriano Huerta si sta dedicando ad una attività all’epoca molto praticata in Messico: il colpo di stato. Vista l’arietta che tira, il presidente in carica Francisco Madero il 19 febbraio nel tentativo di salvare la pelle firma le sue dimissioni e come previsto dalla legge viene nominato come suo successore il Ministro degli Esteri in carica, appunto Pedro José Domingo ecc. Sono le 17.15.

Appena nominato, senza perdere tempo, Lascuráin Paredes scrive e firma il primo (e ultimo) atto ufficiale della sua presidenza: un decreto che nomina Secretario de Gobernacion (una specie di ministro degli interni con ampi poteri) il generale Huerta, e subito dopo firma le sue dimissioni anche lui. Sono le ore 18.00, durata totale della 34ma presidenza del Messico: 45 minuti. È record!!!

Immagine da Wikipedia Commons

Advertisements

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :