Magazine Italiani nel Mondo

Una questione di soldi

Creato il 25 maggio 2016 da Fugadeitalenti

ABBONATI AL BLOG “LA FUGA DEI TALENTI”! SOTTOSCRIVI L’OPZIONE CLICCANDO “FOLLOWING” IN FONDO A QUESTA PAGINA!

L’Istat ha recentemente fotografato le persistenti difficoltà che caratterizzano la vita dei giovani italiani: sono sempre di meno, troppo qualificati rispetto ai lavori che svolgono, con contratti spesso e volentieri a tempo. Giovani che -anche quando studiano a livello universitario- sono nei fatti obbligati a proseguire la carriera accademica, per evitare di restare a piedi. Così sei su dieci rimangono a casa con i genitori. E oltre due milioni di loro continuano ad essere inattivi.

Per chi volesse saperne di più, a questo link sono disponibili tutti gli approfondimenti.

Noi oggi ci limitiamo ad aggiungere un solo dato, ma molto significativo, che spiega perché i nostri migliori talenti, potendo, scelgono l’estero.

E’ anche una questione di soldi, sì: secondo un’indagine Willis Towes Watson, i nostri giovani, all’ingresso nel mercato del lavoro, percepiscono una media di 27mila euro annui. Gli spagnoli sono a 30.700 euro, i francesi a 33.400, i britannici a 33.600, i tedeschi a 47mila, gli svizzeri a 83.600 (!)

Serve altro?



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog