Magazine Società

UNIVA, prosegue con successo la raccolta fondi per l’emergenza Coronavirus

Creato il 01 aprile 2020 da Stivalepensante @StivalePensante

Prosegue con successo e un elevato numero di adesioni da parte di imprese e singoli cittadini la raccolta fondi lanciata una decina di giorni fa dall' Unione degli Industriali della Provincia di Varese per l'acquisto di materiale sanitario da donare ai reparti di terapia intensiva e subintensiva delle ASST (Aziende Socio-Sanitarie Territoriali) del Varesotto. Obiettivo: contribuire a dotare le strutture ospedaliere del territorio delle attrezzature necessarie per affrontare l'emergenza sanitaria scoppiata con il diffondersi dell'epidemia di Coronavirus-Covid 19.

Le risorse raccolte fino ad oggi sono già state quasi interamente impegnate per gli acquisiti necessari, con le prime consegne dei materiali alle strutture ospedaliere già effettuate o in corso: mascherine, camici e sovracamici, tute protettive, letti di terapia intensiva, ecografi, sistemi di monitoraggio specifico per aree intensive, sistemi di videolaringoscopia per intubazioni, respiratori, set lame monouso per intubazione, broncoscopi, saturimetri, attacchi per ventilatori. Solo per fare alcuni esempi.

" Il sistema produttivo ha risposto con grande generosità al nostro appello. È doveroso da parte mia ringraziare tutti coloro che hanno aderito. Alla dote iniziale di 100mila euro stanziata dalla nostra Unione Industriali, si sono aggiunte tantissime altre donazioni, superando ogni più rosea aspettativa e confermando il grande cuore che aziende, imprenditori e singoli privati cittadini hanno per il proprio territorio, oggi così provato e ferito. Abbiamo ricevuto versamenti di ogni genere, dalle piccole donazioni di centinaia di euro ad imprese che hanno deciso di mettere a disposizioni somme considerevoli pari a diverse decine di migliaia di euro. Al di là delle cifre, tutti grandi gesti, che però non si devono fermare. Il sistema sanitario ha bisogno di noi, facciamo un ulteriore sforzo. E facciamolo in fretta, l'emergenza non aspetta". Così il Presidente di Univa, Roberto Grassi.

Le donazioni potranno essere effettuate sul c/c appositamente aperto presso UBI Banca, intestato: "UNIONE DEGLI INDUSTRIALI DELLA PROVINCIA DI VARESE - FONDI PER OSPEDALI DEL TERRITORIO". Codice Iban: IT 81 W 03111 10801 000000007317. La causale del versamento da inserire è: "Erogazione liberale raccolta fondi per ospedali provincia Varese emergenza Covid-19".

Tenuto conto dei tempi di consegna e per dare una risposta immediata all'urgenza con cui gli ospedali hanno bisogno di rinforzare le proprie capacità di affrontare l'epidemia, le donazioni potranno essere effettuate entro il termine di venerdì 3 aprile.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog