Magazine Cinema

Valeria Marini e il suo nuovo film “I want to be a soldier”

Creato il 12 ottobre 2011 da Shoppingdonna


valeria marini - I want to be a soldierValeria Marini, alias Valeriona nazionale, una che non manca mai di far parlare di sè e scatenare accuse e polemiche, è di nuovo nell’occhio della critica a causa del nuovo film di cui è produttrice  “I want to be a soldier” diretto dal regista Christian Molina. Il film s’interroga su un quesito molto delicato e attuale, ovvero se la violenza proposta dal cinema e dalla televisione possa, in qualche modo, influenzare i più giovani al punto da spingerli a commettere atti criminali.

E proprio per la trama in questione Valeria Marini tiene a precisare che “I want to be a soldier”  non è una pellicola-denuncia contro la televisione, bensì un invito ad affrontare tematiche importanti e attuali come il modo in cui la tv veicola le informazioni, o come i genitori dovrebbero proteggere i loro figli da ciò che viene trasmesso sullo schermo, o ancora come le immagini di violenza vengono percepite dai più giovani.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines