Magazine Società

Valganna, bocconi avvelenati in strada

Creato il 20 agosto 2019 da Stivalepensante @StivalePensante

Ricompare la minaccia di un gesto crudele e incomprensibile sulle strade dell'alto Varesotto, i cui effetti potenzialmente letali per qualsiasi animale, domestico o selvatico, sono stati sventati dalla prontezza e dall'istinto di un cittadino di Valganna, insospettito dal ritrovamento lungo l'asfalto di una pallina di carne macinata.

L'episodio risale a due giorni fa ed è stato segnalato attraverso un gruppo Facebook del paese, dove l'immagine di quanto ritrovato a Boarezzo, nei pressi del parcheggio principale della frazione, lascia pochi dubbi rispetto al contenuto dell'involucro, una sostanza non ancora identificata ma conforme almeno nell'aspetto a ciò che è tristemente conosciuto come " polpetta killer ".

La pallina fortunatamente non ha mietuto vittime, mentre la foto ha giustamente provocato l'indignazione di diversi utenti che hanno apostrofato con rabbia l'autore del gesto, rimasto ignoto. La sostanza è stata nel frattempo consegnata ad un veterinario della zona che si occuperà di stabilirne l'esatta natura.

Lo scorso anno un allarme identico venne lanciato da Cunardo, in una strada del centro già teatro di simili rinvenimenti.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog