Magazine Società

Valganna si unisce per “Quattro Passi nel bosco”, contro il degrado e lo spaccio

Creato il 11 settembre 2019 da Stivalepensante @StivalePensante

Domenica 22 settembre la comunità di Valganna, con la collaborazione del Comune, ha organizzato una passeggiata contro il degrado e lo spaccio nei boschi chiamata "Quattro Passi nel Bosco". A partire dalle 9.30, sarà una mattinata a spasso immersi nella natura, con partenza dal Prato Airolo di Ganna fino a Boarezzo, dove ci sarà una merenda offerta per tutti i partecipanti.

La finalità, rivolta a tutti gli amici del paese di Valganna, è duplice: eliminare il degrado dal bosco e, soprattutto, renderlo più vivibile affinché, con la presenza dei cittadini, ci siano sempre meno spazi per gli spacciatori. Sono invitati anche i bambini e i ragazzi, insieme ai loro genitori.

L'iniziativa è stata organizzata non solo per contrastare lo spaccio nei boschi, nonostante il grande lavoro e l'intenso impegno da parte di carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza, ma anche in risposta ai recenti episodi spiacevoli di cronaca avvenuti negli scorsi giorni, quando due volontari che stavano pulendo alcune aree boschive adiacenti alla statali sono stati vittime di una sassaiola da parte di ignoti.

"Vogliamo recuperare i nostri boschi pacificamente - spiegano gli organizzatori -, in modo che la paura di frequentarli lasci il posto alla meraviglia della natura".

In caso di adesione anche al pranzo (pasta + salamino + patatine + vino/acqua tot. 8 euro) presso la Sagra del Bollito prenotarsi inviando un messaggio alla Pagina Facebook Gruppo Sportivo Valganna.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog