Magazine Sport

Valtteri Bottas vince a Suzuka!

Creato il 13 ottobre 2019 da Il Blog Dello Sportivo @blogdsportivo

Terza vittoria stagionale per Valtteri Bottas. Il finlandese beffa le Ferrari in partenza e vince il Gran Premio del Giappone. Secondo Vettel, terzo Hamilton

Brutta partenza delle Ferrari, ne approfitta Bottas che si porta al comando della gara. Verstappen si gira alla curva 1 mentre era all’esterno su Leclerc! Contatto tra i due! Il monegasco comunica al team che ha un danno alla sua SF90, ma nonostante il richiamo ai box, non vuole entrare subito. Sebastian Vettel è partito prima e rischia la penalità. Per il contatto tra Vettel e Verstappen la FIA inizialmente non vuole prendere provvedimenti ma dopo qualche giro cambia idea e comunica che è under investigation.

Pit-stop per Leclerc al giro 4 con gomma gialla. Verstappen arrabbiato perché non è stata data una penalità a Leclerc. Nel giro successivo, Norris viene buttato fuori da Albon. Al settimo giro, bel sorpasso di Ricciardo all’esterno su Giovinazzi alla curva 1. La FIA al decimo passaggio comunica che Vettel è sotto investigazione per falsa partenza ma dopo pochi giri viene comunicato che non verranno presi provvedimenti.

Al quindicesimo giro arriva il ritiro di Max Verstappen. Mentre Bottas si è aperto un gap di 7 secondi. Vettel fa il pit-stop al diciassettesimo giro con gomma rossa, lo fa anche Bottas con gomma gialla. Il tedesco si prende la terza posizione su Sainz, la FIA comunica che il cotnatto tra Leclerc e Verstappen verrà indagato dopo la gara.
Al 22esimo giro, pit-stop per Hamilton con gomma gialla. Leclerc ai box nel 26esimo passaggio, monterà gomma soft.
Pit-stop per Vettel a giro 32 con gomma gialla, nel passaggio successivo, Leclerc ha recuperato fino alla settima posizione.

Nel 37esimo giro, Bottas viene chiamato al box per il pit-stop con gomma rossa e Hamilton diventa leader della gara. Nel team radio l’inglese ha chiare intenzioni di vincere la gara, ma la Mercedes comunica a Bottas che Hamilton deve ancora fermarsi e sentendo questo team radio, il finlandese non è molto convinto: “Siete sicuri che Lewis si fermerà?”.

Al 42esimo passaggio, Ricciardo ha la meglio su Perez e la Renault è in top 10. Pit-stop per Hamilton con gomma rossa, Bottas si riprende la prima posizione. Nel 48esimo giro, pit-stop per Leclerc che resta comunque in sesta posizione, Hamilton è vicino a Vettel. Incidente di Sergio Perez alla curva 2 e si arriva così alla bandiera a scacchi con la vittoria di Valtteri Bottas e della Mercedes che vince il mondiale costruttori per la sesta volta consecutiva.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Valtteri Bottas Mercedes 1:21:46.75
2. Sebastian Vettel Ferrari +11.37
3. Lewis Hamilton Mercedes +11.78
4. Alexander Albon Red Bull +1:01.15
5. Carlos Sainz McLaren +1:09.08
6. Daniel Ricciardo Renault Sport +1g.
7. Charles Leclerc Ferrari +1g.
8. Pierre Gasly Toro Rosso +1g.
9. Sergio Perez Racing Point F1 +1g.
10. Nico Hulkenberg Reanult Sport +1g.

Perfect Sunday 🏆💪🏼🇯🇵🏁#VB77 #F1 #JapaneseGP@MercedesAMGF1 pic.twitter.com/TJUPVHEE0U

— Valtteri Bottas (@ValtteriBottas) 13 ottobre 2019


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog