Magazine Architettura e Design

Vanke Center: il grattacielo orizzontale cinese di Steven Holl. FOTO GALLERY

Creato il 21 febbraio 2011 da Urdesign

Vanke Center: il grattacielo orizzontale cinese di Steven Holl. FOTO GALLERY

“Una forma potente, una tipologia architettonica ripensata, che fluttua sul paesaggio”: con queste parole l’American Institute of Architects (AIA) ha descritto il Vanke Center di Shenzen (Cina) progettato da Steven Holl, destinatario di un Honor Award per il 2011.

Conosciuto anche col nome di “Horizontal Skyscraper”, il complesso a uso misto da 220 mila metri quadrati è sede degli uffici della Vanke Co. ltd, appartamenti, un hotel, un centro conferenze, una spa e un parcheggio.

Sopraelevato su pilotis l’edificio lascia “libero” il paesaggio sottostante – un giardino tropicale che cita visivamente i giardini brasiliani di Roberto Burle Marx. L’intervento coinvolge infatti un’area di 60mila metri quadri, di cui 28mila sono non edificati. “Sollevare l’edificio dal terreno ha comportato un delicato intreccio di tecniche ingegneristiche all’avanguardia, architettura del paesaggio e ambiente naturale. Il progetto paesaggistico è stato elaborato per ridurre al minimo deflusso, erosione e altri tipi di danni ambientali associati alle dinamiche di sviluppo urbano”.

Tra le soluzioni ecosostenibili che caratterizzano l’edificio si possono citare sistemi per il riciclo delle acque grigie e per la raccolta delle acque piovane tetti verdi, aperture operabili e superfici vetrate ad alte prestazioni. 1.400 metri quadrati di pannelli fotovoltaici sono installati sul tetto del complesso e producono una quantità di energia tale da soddisfare il 12,5 % della domanda totale proveniente dagli uffici del Vanke Center. Porte, pavimenti e arredamento degli headquarters Vanke Co. sono realizzati con materiali riciclabili.

Vanke Center
Vanke Center 2
Vanke Center 3
Vanke Center 4
Vanke Center 5


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :