Magazine Informazione regionale

Varcaturo, donna molestata da migrante: “Non mi ha violentata”. Intanto Salvini…

Creato il 01 febbraio 2017 da Vesuviolive

carabinieri stese ragazzi in manette

Aggiornamento delle ore 15:00.

“Non c’è stata violenza sessuale”, a dichiararlo è l’operatrice di 62 anni sequestrata da un migrante nell’Hotel le Chateau di Varcaturo. La Repubblica ricostruisce tutta la vicenda, anche grazie alla testimonianza della donna: “Non mi ha violentata, si è abbassato i pantaloni e ha fatto cose sue. Ha raccontato che non aveva una donna da tre anni e chiedeva chiarimenti sul suo documento, scaduto oggi. Certo rimanere chiusa con lui non è stato piacevole, a un certo punto ha battuto anche i pugni sul tavolo. Ma non mi ha violentata, questo no”.

Il ragazzo, un nigeriano, si era quindi recato presso gli uffici per avere dei chiarimenti sul suo status burocratico. Da qui, la situazione è degenerata: il migrante ha bloccato la porta e ha praticato atti osceni davanti alla donna, che ha cercato però di mantenere la calma e ha chiesto aiuto.

Subito dopo il tam tam di notizie, quando ancora non si conosceva la dinamica chiara dei fatti, Matteo Salvini ha “postato” un suo commento su Facebook, in linea con il suo solito e ormai noto pensiero: “Un ‘bravo migrante’ africano, ospite (a spese nostre) di un centro di accoglienza per presunti profughi vicino a Napoli, ha sequestrato e violentato una operatrice della struttura che lo accoglie. È stato arrestato, ma non basta. Castrazione chimica e poi espulsione: questa deve essere la cura”.

Il 25enne, comunque, è stato trasportato nel carcere di Poggioreale, accusato di sequestro di persona e violenza sessuale, pur senza la consumazione di un rapporto fisico.


(Ore 9:30) Una donna di 62 anni è stata stuprata a Varcaturo, in un centro di accoglienza allestito nell’Hotel le Chateau.

I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno scoperto che un migrante di 25 anni avrebbe sequestrato e violentato un’operatrice dopo essersi introdotto nel suo ufficio.

I militari hanno arrestato l’uomo, che è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Seguiranno aggiornamenti.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :