Magazine Diario personale

Vecchi motivi e nuove pubblicità

Da Mariagiovannafarina

Vecchi motivi e nuove pubblicitàOggi vorrei parlare di pubblicità e musica intesa come accompagnamento degli spot.Tutti gli inserti pubblicitari, o quasi tutti, prepotentemente insinuati a volte come indotti da una coazione a ripetere, in ogni programma televisivo o radiofonico, ma principalmente televisivo, sono associati a brevi motivi musicali per meglio imprimere nella mente il prodotto reclamizzato. Ciò detto, ho notato che sono sempre più brani d’altri tempi, refrain di canzoni di successo degli anni passati anche da oltre cinquant’anni. Mi sono preso la briga di segnarli e ho superato abbondantemente la decina. Tutte canzoni intrise di vera musicalità, armonie difficili da trovare nelle attuali sempre meno musicali e prive di dell’amore che contrassegnava quelle di un tempo, in particolare i pezzi rap.Mi sono chiesto quali fossero i motivi a spingere i pubblicitari verso questa scelta e senz’altro una orecchiabilità piacevole che non faccia venire voglia di togliere l’audio o di cambiare canale ha il suo peso, ma non credo che sia solo questo visto che i giovani si sono ormai abituati alle cacofonie volgari e ultraripetitive. In quanto al non pagare i diritti d’autore, non penso poiché hanno la durata di settant’anni e poi non credo che influiscano molto sul budget di uno spot quindi il punto sta forse nel termine “giovani”: le pubblicità dedicate a loro sono una minoranza, per lo più sono rivolte ad un pubblico adulto se non anziano, un target che ha conosciuto la vera musica e aborrisce, fatta eccezione per alcuni brani musicali attuali degni ancora di essere definiti tali, il prodotto dei vari rappresentanti di ciò che va per la maggiora oggi. A dire il vero ci sono anche alcuni prodotti destinati ai giovani che vengono associati a motivi datati come per esempio la pubblicità di Aperol Spritz che ha scelto happy together un motivo in voga negli anni sessanta, ma sono casi rari. Vecchi motivi e nuove pubblicità

Qui di seguito sono annotati alcuni brani delle canzoni usate come sfondo musicale degli spot e le relative aziende commerciali che sono riuscito ad individuare:



1 - Come prima                        adottata   da                          Prima, compagnia di assicurazioni

2 – Happy together                      “                                         Aperol spritz

3 – Luglio                                    “                                         Fiat 500

4 – Il mondo                                “                                         Crodino

5 – Anema e core                         “                                        Tè San Benedetto

6 – Sirtaki                                    “                                         Pesto Barilla

7 – Sapore di sale                        “                                          Costa Crociere

8 – Mariù                                    “                                           Dolce & Gabbana

9 - Che serà serà                         “                                           Schweppes

10 – Canzone americana            “                                            Stella Artois

11 – Mamma                              “                                            Salumi Gardani

12 – Guarda come dondolo        "                                           Intimissimi

13 – Che cosa c’è                       “                                           Esselunga


Che sotto sotto ci sia un desiderio più o meno inconscio di tornare alle belle e piacevoli canzoni di una volta?Max Bonfanti, filosofo analista


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog