Magazine Altri Sport

Vela - Campionato Italiano Open J24: seconda giornata - Casale vince la regata d’apertura

Creato il 01 giugno 2010 da Andrea
Vela  - Campionato Italiano Open J24: seconda giornata - Casale vince la regata d’apertura
Cala dè Medici. Andrea Casale (che lo scorso anno con Fiamme Gialle avevaconquistato il sesto titolo tricolore J24 dopo quelli nel 2002 a MarcianaMarina, nel ‘03 a Porto Rotondo, nel ‘04 a Gaeta, nel ‘06 a Cala Galera e nel ’08 a Cannigione), al timone di Ita 461 Miki II General Cargo armato da AnthonyDe Stefani (CV Antignano) si è imposto nella prima prova del CampionatoNazionale Open 2010 della Classe J24 in svolgimento sino a mercoledì 2 giugnonelle splendide acque antistanti il Porto Marina Cala de'Medici. In equipaggio con Casale (che parteciperà anche al Mondiale in Svezia) iltattico Eugenio Trumpy, il prodiere Daniele Fiaschi (già campione tricoloreMelges 22), il drizzista Valerio Piancastelli e il tailer Francesco Greggio.Nella scia di Miki II General Cargo hanno chiuso nell’ordine Usa 5399 Furioarmato e timonato dall’americano Keith Whitemore (CTC Seattle) al suo quartoCampionato Italiano J24, e Ita 431 J Pandolfa Ultragas armato e timonato dalcagliaritano Davide Gorgerino.Trentuno i J24 in gara per contendersi il titolo tricolore 2010.Dopo il nulla di fatto nella giornata d’apertura a causa della mancanza delvento, il Campionato Nazionale Open J24 che lo Yacht Club Cala de’ Medici staorganizzando sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, la collaborazione dell’Associazione Nazionale Classe J24 e il patrocinio del Comune di RosignanoMarittimo, ha finalmente preso il via regolarmente.Le cattive condizioni meteo e la troppa onda che ha impedito di uscire in mareper molte ore hanno fatto temere il peggio anche nella seconda giornata ma,dopo una lunga attesa, alle 16 il Comitato di Regata, presieduto da SalvatoreDe Caro coadiuvato da Ettore Amarleo, Andrea Bimbi, Fabrizio Gavazzi e AntonioCerri (mentre in Giuria, oltre al Presidente Fabio Donadono, sono impegnatiGiuseppe Scognamillo e Valentina Anguillesi) ha ritenuto possibile dare ilprimo segnale di partenza e così i rappresentanti delle dodici flotte italiane(Argentario, Alto Adriatico, Garda, Lario, Romagna, Anzio Nettuno, Puglia,Roma, Sardegna, Golfo dei Poeti) del Monotipo più diffuso nella nostra Penisolae progettato dallo statunitense Rod Johnstone nel 1976, e l’immancabile Usa5399 del campione americano Whitemore hanno potuto dare il meglio in acquaportando a termine una prova terminata nel tardo pomeriggio.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :