Magazine Altri Sport

Vela - Rolex Farr 40 Worlds: no wind no race. Nerone di Massimo Mezzaroma - Tattico Vascotto - è sempre terzo

Creato il 23 aprile 2010 da Andrea
Vela - Rolex Farr 40 Worlds: no wind no race. Nerone di Massimo Mezzaroma - Tattico Vascotto - è sempre terzo
22 aprile 2010 - Ci speravano tutti in una giornata di regate, tanta voglia, già dalle prime ore del mattino. Le previsioni non davano molte speranze. Una volta raggiunto il campo di regata la sensazione è quella che sarà la giornata dei tattici dal buon fiuto, intuizioni geniali e molta fortuna. La partenza arriva con ritardo, Vascotto è attento come sempre, la visione di ogni piccolo "sintomo" di cambiamento meteorologico potrebbe essere un punto a favore o un penalty sbagliato.
Si parte, bene per Nerone. Alla prima boa il team di Mezzaroma-Signorini-Vascotto è terzo. Ottimo giro di boa, arriva un salto i vento, Vasco fiuta, pensa e detta le regole, Ita 1972 è primo. Il Salto è troppo "ampio", il vento cala, finisce tutto in un pugno di mosche. Il Comitato annulla la regata, attende un pò e poi, dopo aver raccolto tutte le informazioni necessarie, manda tutti a casa con un classico "No wind no race."
"Eravamo partiti con il feeling giusto - sono le parole di Massimo Bortoletto, team manager e main sail trimmer di Nerone- era una giornata difficile per tutti, noi siamo stati bravi ad entrare nel salto giusto, ma poi tutto è stato vanificato da un calo totale e dalla scelta del Comitato di Regata di abbandonare. Abbiamo perso una giornata, ci sono ancora 5 punti tra noi e il primo, staremo a vedere.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :