Magazine Informazione regionale

Venezia a Napoli, 30 film in anteprima nella nostra città: ingresso a 3 euro

Creato il 15 ottobre 2019 da Vesuviolive

venezia-a-napoli

venezia-a-napoliDalla 76° Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia a Napoli. Il cinema che aveva "sfilato" sul tappeto rosso della città lagunare, arriva al sud e percorre i vicoletti della città partenopea. Trenta opere in anteprima dal programma della 76°, 20 ospiti in nove sale tra città e provincia. È "Venezia a Napoli. Il cinema esteso" e siamo alla sua 9° edizione. Antonella Di Nocera sarà alla direzione di questo festival che darà la possibilità a cinefili accaniti o semplicemente appassionati, di conoscere opere raramente distribuite in Italia. Il 22 ottobre sarà la giornata di apertura. Si parte con il film vincitore della Settimana Internazionale delle Critica "All this Victory" del regista libanese Ahmad Ghossein e "Nevia" di Nunzia De Stefano, girato a Napoli e prodotto da Matteo Garrone. Il cartellone prevede un ricchissimo programma e la partecipazione speciale di Enrico Ghezzi, il quale presenterà in esclusiva un estratto del film su cui sta lavorando: "Gli ultimi giorni dell'umanità". Anche Giuliano Montaldo prenderà parte con il restauro del suo "Tiro al Piccione", film che fu presentato a Venezia nel 1961. Una carrellata di ospiti animeranno le giornate cinefile a Napoli: Franco Maresco con "La mafia non è più quella di una volta", il francese Gérard Meylan che ha recitato in "Gloria Mundi" di Robert Guédiguiane. Il gruppo di giovani autori da "Orizzonti" e "Settimana della Critica": il francese Antonine de Bary, la saudita Shahad Ameen e i cileni Théo Courte Sébastian Muñoz. Tanto multiculturalismo, che ha sempre caratterizzato Napoli. E la Napoli pulsante del Rione Sanità che appare nel film "Il Sindaco del Rione Sanità" di Mario Martone. Francesco Di Leva, protagonista del film, sarà tra gli ospiti del festival. Tra le anteprime in esclusiva "Ema" di Pablo Larraìn, il primo film d'animazione del regista Yofan:"No 7 Cherry Lane". Ancora, "Atlantis" di Valentyn Vasyanovych e un omaggio speciale a Federico Fellini, verso i 100 anni dalla nascita (gennaio 2020) con il suo indimenticabile "Lo sceicco bianco" in 4K, e "Federico Fellini in frames", pillole dall'Archivio Luce. La manifestazione, promossa da Parallelo 41, con il contributo di MIBACT, Regione Campania, in collaborazione con la Biennale di Venezia, Università degli Studi di Napoli Federico II e Coinor, Arci Movie, Institut Français Napoli, Istituto Confucio dell'Orientale e Goethe Institut, propone proiezioni, anteprime e incontri con i protagonisti al Cinema Astra in Via Mezzocannone, e nelle sale del  Modernissimo, Institut Français, La Perla, Vittoria di Aversa, Pierrot di Ponticelli, Magic Vision di Casalnuovo, Ricciardi di Capua e dell'Accademia di Belle Arti di Napoli. Ingresso 3 euro, gratuito per tutti gli studenti. Per gli accrediti culturali, riservati agli studenti che hanno inviato una mail a [email protected] indicando nome e cognome, ateneo/scuola di appartenenza e una breve motivazione, si ricorda che il limite ultimo per l'invio della mail è fissato per venerdì 18 ottobre alle ore 14.00. Gli accrediti potranno essere ritirati mostrando un documento d'identità e libretto universitario o documento di iscrizione alla scuola, presso il cinema Astra (Via Mezzocannone 109): lunedì 21 ottobre, ore 10-12 martedì 22 ottobre, ore 10-12.  

L'articolo Venezia a Napoli, 30 film in anteprima nella nostra città: ingresso a 3 euro proviene da Vesuvio Live.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog