Magazine Musica

Venezia Hardcore Fest 2016 – Sabato 14 maggio – Rivolta di Marghera

Creato il 06 aprile 2016 da The New Noise @TheNewNoiseIt

Pubblichiamo il comunicato di una delle realtà più vitali a Nordest.

VEHC2016

27 live bands, 2 stages, 1 huge skate ramp, illustration area, merch area, vinyl area, bar and vegan food.
Entry: 10 euros 

Fun. Friendship. Stagedives. Vinyl. Punk Rock. Hardcore. High fives and good times.

Per collaborare scrivi a [email protected]

Il collettivo Trivel e Venezia Hardcore presentano la quarta edizione del Venezia Hardcore Fest.

Anno dopo anno la partecipazione e l’interesse per il Festival sono cresciuti  sempre di più, portando a risultati che inizialmente non ci si sarebbe potuti immaginare. È però con l’edizione 2015 che il supporto si è spinto oltre ogni aspettativa, grazie al sostegno e alla partecipazione di tantissime persone provenienti da tutta Italia ed Europa.

Venezia Hardcore si è inizialmente costituita partendo da tutte quelle realtà presenti nel territorio che vivono ogni giorni il mondo della musica, del disegno, dei tatuaggi, dei negozi di dischi e soprattutto dell’autoproduzione.

Oggi il terreno su cui è rinata la scena Veneziana si è ampliato ulteriormente. Tutte le conoscenze fatte dalle band di Venezia Hardcore che hanno girato e suonato negli ultimi dodici mesi saranno portate al Rivolta Pvc di Marghera (Venezia) sabato 14 maggio 2016, per una giornata dedicata alla musica, allo skate, al vinile, al caricarsi, sostenersi e divertirsi assieme.

Gli spazi del Rivolta saranno così distribuiti:

HANGAR ROOM – Sala Grande

Vi saranno presenti:

– Skate ramp powered by Green Records: contest, ma anche demo skate con pro skater che a breve verranno annunciati. Portare la tavola e caricatevi!

– Canestro powered by Lobster: quest’anno si potranno vincere delle t-shirt brandizzate Lobster tentando un tiro a canestro. Chi vince si porta via la maglia.

– Merch Area di tutte le band.

– Stand legati all’autoproduzione.

– Sala Bar e Ristoro.

OSTERIA ROOM – Vinyl and illustration area

L’anno scorso l’Osteria a fine serata era diventata ormai un porcile e le persone faticavano a trovare spazio. Questo non può che essere specchio del successo e dell’atmosfera che si è respirata nella scorsa edizione.
Quest’anno, vista la grande affluenza di distro ed etichette da tutta Europa, “Osteria Room” diventerà area a loro dedicata. Ci sarà posto anche per i molti illustratori che arriveranno da tutta Italia per esporre i propri lavori al Fest.

NITE PARK ROOM – Live Area:

Sarà una delle due sale in cui si terranno i concerti.
Le band locali e Italiane si esibiranno per 20 minuti; 30 minuti a testa per le band in tour.

OPEN SPACE ROOM – Live Area:

È la seconda sala concerti. Palco a misura di stage dives e spalti: stadio!

Ecco le 27 band che saranno presenti al Festival

Dead Swans, Colonna Infame

Violent Reaction, Swamps, Raein

Gone To Waste, Upset Noise, Face Your Enemy, Grime

Harm Done, The Hammer, Strength Approach, Death Index, Minnie’s, Danny Trejo, Storm{O}, Arms Race, Sgurd, Ashes, Oltrezona, Regarde, The Mild, Riviera, Chains, KnightZZ, Beelzebeat, A New Scar.

Rispetto all’edizione passata sono state coinvolte molte più band in tour, riuscendo a dare spazio ai gruppi locali e ai molti che si impegnano per creare e supportare situazioni simili in tutta Italia.

Si è cercato di ampliare ulteriormente il supporto al do it yourself, invitando ancora più persone che vivono e operano in questo contesto e ingrandendo lo spazio espositivo.
Insomma, il collettivo non si è adagiato sulla situazione stupenda che si è creata durante la scorsa edizione e che si è poi riversata su tutte le serate e i concerti che sono seguiti. Anzi, ha lavorato sodo per proporre una festa ancora più grande mantenendo lo spirito e l’entusiasmo che da quattro anni caratterizzano il Fest.

Venezia Hardcore e Trivel Collective ringraziano i loro partner in crime: Adrenalink Tattooing, Ladies & Gentlemen, IV DImensione Tattoo Studio, Giff Tattoo, Raptor Recording Studio, Green Records, Lobster, Murder Skateboarding, Doomsday Society, Klinik Piercing Tattooing, Hi-tec shop, Beats 4 Breakfast, The Farm Industries, Filler, Youth of Today Collective, SWAMP Collective e tutti i collettivi italiani da Nord a Sud che hanno supportato e supportano il Fest.

Agenda venezia hardcore

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :