Magazine

VER torna su Flickr

Creato il 01 febbraio 2018 da Vomitoergorum @Old_Glory
Diverso tempo fa mi ero iscritto al Flickr e lo usavo con profitto: feci addirittura l'abbonamento alla versione Pro quando vi erano limiti per caricare giornalmente materiale. Non sto a perdere tempo in descrizioni su cosa sia o cosa non sia, serve a me per tenere traccia dei movimenti che faccio. Fatto sta che dopo alcune vicissitudini decisi di spostare tutte le mie creazioni fotografiche su Google Foto. Non che adesso non lo voglia più usare, ma lo spazio "illimitato" lo sto esaurendo, nel secondo che probabilmente sto caricando foto in dimensioni originali (anche se il OnePlus le fa a 16 megapixel massimo, quindi rientra nel limite) oppure sfrutto moltissimo Drive. Ma insomma il fatto maggiore è che si stanno creando nella mia raccolta moltissimi album soprattutto delle gite. Vuoi un po' per pigrizia, vuoi perchè Google Foto non permette di usare tag, etichette o sottocartelle, sta diventando un casino andare a ricercare determinati avvenimenti. La ricerca funziona benissimo, ma non sempre ho messo un titolo facile da ricordare o che fosse chiaro. Flickr, dà 1TB di spazio, che è (almeno oggi) un'enormità spaziale, ma soprattutto permette di organizzare il proprio portfolio in Collezioni, set, album, gallerie, insomma in maniera che se ti ci impegni è maggiormente ordinata. Così adesso voglio provare a caricare su questa piattaforma e vedere come va. Via applicazione ho visto che non è tutto oro ciò che luccica, le cose importanti e che servono a me vanno fatte via web... Ho però trovato intanto Uploader For Flickr che dà la possibilità di fare il backup automatico da singole cartelle a tue scelta. Ed è già un bel passo avanti: non voglio stare  caricare, consumando giga miei o di una wifi mentre sono in vacanza, per ogni foto che scatto. Ci manda in automatico così quelle che scelgo e modifico o tratto. Poi qualche operazione posso farla con l'app ufficiale di Flickr. Ed una volta fatto, con calma, le organizzo in raccolte, ma questo serve a me quindi posso farlo anche successivamente alla pubblicazione. Ah, ovviamente su queste posso anche scegliere la licenza, Creative Commons nel mio caso BY-SA. Poi comunque fateci quello che vi pare.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :