Magazine Media e Comunicazione

Vespa: ''Una nuova stagione vivace per Porta a Porta''

Creato il 06 settembre 2013 da Digitalsat

Vespa: ''Una nuova stagione vivace per Porta a Porta''«Nonostante i 18 anni già passati, è sempre come se fosse il primo giorno, perchè tutto cambia di continuo». Bruno Vespa, dopo la breve pausa estiva, è pronto a tornare in video con Porta a Porta, il tradizionale appuntamento in seconda serata di Rai1.

Quattro gli appuntamenti settimanali previsti, dal lunedì al giovedì, a partire dal 9 settembre e fino all'11 giugno, quando poi la trasmissione lascerà spazio ai Campionali Mondiali di calcio. Oltre che di attualità politica, si parlerà anche di economia, cronaca, mutamenti del costume. «Ci sarà spazio per tutto. Ci occuperemo, ad esempio, anche di papa Francesco, un argomento molto forte in questo momento.

Intanto lunedì, per la prima puntata avremo ospiti il presidente della Giunta delle elezioni e per le Immunità del Senato Dario Stefano (Sel), Renato Schifani (Pdl), Massimo Bitonci (Ln) e Nicola Latorre (Pd) - annuncia il conduttore alla presentazione della nuova edizione -. Berlusconi? Ha cose più importanti cui pensare in questo momento, piuttosto che decidere se venire a Porta a Porta. Mi pare chiaro che entro la fine dell'anno sarà costretto a lasciare lo scranno da senatore, bisogna capire come ci si arriverà. Per ora mi sembra che sia in atto un gioco di sponda sotterraneo».

Salta, per problemi di agenda, la consueta apertura con il presidente del Consiglio. Enrico Letta sarà però ospite di Vespa lunedì 16 settembre. «E mercoledì 11 è già confermato Matteo Renzi».

Apertura anche al Moveimento5Stelle: «Noi li invitiamo sempre. In questi mesi il loro atteggiamento verso la stampa è cambiato, magari prima o poi accetteranno di partecipare ai talk show», auspica . «L'anno scorso siamo andati molto bene, con il 15,28% di share, in aumento di mezzo punto rispetto all'anno precedente, ma la concorrenza è sempre più forte, soprattutto se pensiamo al digitale. Quest'anno ci sarà poi il ritorno di Matrix su Canale 5. È una bella cosa, faccio gli auguri a Luca Telese. Sarà uno stimolo a far meglio», afferma ancora il giornalista sottolineando come non ci saranno cambiamenti sconvolgenti rispetto alle edizioni passate, ma piccoli aggiustamenti.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog