Magazine Maternità

Vestire i bambini in primavera per farli stare bene

Da Maria

Come vestire i bambini in primavera

Questa è una domanda che molte mamme si pongono in questo periodo, anche perchè si alternano giorni di sole estivo a giorni di vento autunnale, in primavera il tempo è molto incerto.

In primavera dobbiamo cercare di non coprire troppo i nostri bambini ma neanche troppo svestiti.

Sembra difficile ma non lo è….

La cosa importante in primavera è vestirsi a strati, evitando così che si sudi troppo o che si prenda qualche colpo di vento e non dimenticare mai il cappellino bambino in primavera.

Neonato

I neonati hanno una temperatura corporea più elevata degli adulti e per questo soffrono di più il caldo; ed anche se le manine e i piedini sono freddi non vi preoccupate è una loro caratteristica naturale, per controllare la temperatura del neonato dovete toccare dietro al collo.

L’abbigliamento ideale per i neonati sono le fibre naturali evitando i sintetici che sono meno traspiranti e aumentano la sudorazione.

Ottimo l’abbigliamento di cotone.

E se si esce, basta coprirli con una copertina leggera e un bel cappellino per coprire il suo capo da ventate ma anche dal caldo.

Vestire i bambini in primavera per farli stare bene

Bambini

I bambini si muovono molto e per questo sentono più caldo rispetto a noi adulti, per questo, in primavera, è bene vestirli a strati con un pantalone e una shirt a mezza manica con sopra una felpa o un giubbino leggero, in questo modo possono scoprirsi e coprirsi.

Vestire i bambini in primavera per farli stare bene

Non dimenticare mai il cappellino bambino in primavera deve essere sempre in cotone e li aiuta a proteggersi dal vento e dal caldo.


Vi potrebbe interessare:

Moda bambini primavera estate

L'articolo Vestire i bambini in primavera per farli stare bene proviene da Mammarcobaleno.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines