Magazine Passione Motori

Vettel chiude le polemiche con la Mercedes: “È ora di voltare pagina” – Formula 1 – Motorsport

Da Chiaramarina
Vettel chiude le polemiche con la Mercedes: “È ora di voltare pagina” – Formula 1 – Motorsport

La F1 torna in Germania dopo due anni e lo fa con un pilota tedesco leader della classifica generale. Parliamo ovviamente di Sebastian Vettel, mai vincitore ad Hockenheim e che spera di cancellare domenica questo zero dal suo palmares, anche alla luce dei tanti dubbi sul futuro dell'evento.

In conferenza stampa, il pilota della Ferrari ha parlato così del GP Germania: "Temo che questa possa essere l'ultima volta per un po' di tempo da quanto ho sentito. Sarebbe un peccato perdere una delle gare più classiche. Questa zona significa tanto per me e sarebbe bello avere un weekend qua, creerebbe entusiasmo. Spero che in Germania abbiano conservato le bandiere - nonostante il Mondiale andato male - e possano portarle qui per me e Nico (Hulkenberg). Dovrebbe essere tutto esaurito e non vedo l'ora, se ci sarà la possibilità di vincere voglio vincere. E se questo aiuterà a tenere in vita il GP sarebbe un bonus. Sarebbe fantastico tornare qui l'anno prossimo o l'anno dopo".

Vettel chiude le polemiche con la Mercedes: “È ora di voltare pagina” – Formula 1 – Motorsport

Quest'anno le tribune presenteranno un bel colpo d'occhio, ma nelle ultime edizioni del GP Germania l'affluenza non era stata straordinaria, nonostante i successi dello stesso Vettel, di Nico Rosberg e della Mercedes. Forse il pubblico teutonico si era un po' troppo assuefatto alle vittorie dei propri connazionali: " Quando una cosa accade per la prima volta c'è sempre molto entusiasmo - osserva Vettel - In Germania Michael (Schumacher) è stato quello che ha reso la F1 popolare e l'ha portata nelle case di tutti. In altri paesi come il Regno Unito c'è sempre grande entusiasmo, ora in Olanda c'è un certo boom. In Germania Michael ha causato il boom iniziale e ad un certo punto avevamo 5-6-8 piloti in griglia. Ora siamo io e Nico, ma ci sono sempre alti e bassi. È vero, i tedeschi sono difficili da far entusiasmare. Spero che - dato il fallimento nel calcio - la gente abbia risparmiato soldi e barbecue per venire qui in campeggio ".

Il ritorno ad Hockenheim dopo due anni significa anche gareggiare per la prima volta su questo circuito con le nuove monoposto dal carico aerodinamico nettamente maggiorato rispetto al 2016: " Dovrebbe essere più divertente, le macchine sono più veloci, soprattutto nelle curve - commenta Vettel - Qui ci sono curve ad alta velocità, c'è Curva 1, l'ingresso nella sezione dello stadio dove ci divertiremo di più, e anche a centro pista. E noi dovremmo essere più competitivi. In generale si andrà più veloce, anche grazie alle gomme Ultrasoft, anche se non so quantificarlo".

Vettel chiude le polemiche con la Mercedes: “È ora di voltare pagina” – Formula 1 – Motorsport

Le differenze rispetto al 2016 riguardano anche la competitività della Ferrari, che nel 2016 non brillò particolarmente: " Il team sta ancora crescendo, sta continuando a migliorare. Stiamo continuando a diventare più forti, abbiamo un bellissimo gruppo di persone, una bellissima combinazione nella nostra squadra - dichiara a riguardo Vettel - Quell'anno ci bloccammo e non riuscimmo a progredire. Da allora siamo sempre cresciuti, con il 2017 e il cambio di regole c'è stata la possibilità di riprendere i team davanti e da quel momento abbiamo recuperato tanto passo e abbiamo migliorato la macchina. Ci mancava un pochino di passo a inizio anno, però abbiamo imparato e siamo riusciti a fare meglio. La macchina ha potenziale".

In Germania, la Ferrari arriva reduce dal successo di Silverstone e dalle polemiche innescate dalle accuse - poi ritrattate - della Mercedes di provocare volontariamente gli incidenti al via. Vettel ritiene che l'argomento sia ormai chiuso: " Non credo che ci sia molto da dire. Quello che è stato detto sono state cose piuttosto sciocche. Ma siamo in gara, capita di colpirsi senza fare nulla di intenzionale, però ci sta anche di esprimere la propria opinione, anche se non è giusta o ragionevole. Siamo persone umane, quindi capita. Sono passate due settimane, è il caso di voltare pagina ".

Vettel chiude le polemiche con la Mercedes: “È ora di voltare pagina” – Formula 1 – Motorsport

Infine, sulla rivalità con le Frecce d'Argento, il pilota della Ferrari aggiunge: "Sono d'accordo nel dire che la Mercedes fosse più veloce nelle ultime gare, anche se a Silverstone eravamo sullo stesso livello in qualifica. In gara avevamo più o meno lo stesso passo, e questo è positivo. Nelle due piste precedenti erano un po' più forti. Vedremo come si evolveranno le cose qui, abbiamo portato aggiornamenti a Silverstone che hanno funzionato. È una continua corsa a inseguimento, abbiamo una grande macchina e un potenziale notevole per renderla migliore".


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :