Magazine Informazione regionale

Video. Sgarbi contro i voti del Sud: “Non produttivi, aspettano il reddito di cittadinanza”

Creato il 07 marzo 2018 da Vesuviolive

Video. Sgarbi contro i voti del Sud: “Non produttivi, aspettano il reddito di cittadinanza”

Vittorio Sgarbi sembra non digerire la brutta sconfitta subita a Pomigliano d’Arco, contro il leader del Movimento 5 Stelle, Di Maio. La cosa è evidente da un video postato su Facebook che lo ritrae mentre risponde, al telefono, alle domande di un giornalista.

Di Maio io non l’ho mai visto, è un fantasma. Questo è fascismo. Siamo davanti a fantasmi di partiti, ad un nome contro un altro“, esordisce Sgarbi. “L’area ultimativa e minacciosa di Di Battista mi spinge a dare un suggerimento a destra e sinistra: accordarsi per spartirsi le camere, escludendo questi fasulli che hanno perso“.

L’accusa di Sgarbi, dai toni mai pacati e spesso volgari, ai grillini si baserebbe sulla sua considerazione che il voto, soprattutto del Sud, sia stato un voto di protesta, “una scheda bianca trasformata in partiti“, lo definisce. Infatti, precisa: “Questo voto è la protesta di una parte dell’Italia non produttiva che aspetta il reddito di cittadinanza, ma non lo riceverà perchè sono solo promesse false“.

Ovviamente, neanche a dirlo, l’espressione “non produttiva” viene detta in riferimento al Sud che “spera in quello che non c’è“, rispetto al nord “produttivo” che non ha votato “questi scansafatiche“, ma (come dicono i dati) ha scelto di affidarsi al Centrodestra, coalizione che ha ospitato la candidatura di Sgarbi.

Lo sfogo è contro i 5 Stelle (che ovviamente hanno ancora tutto da dimostrare), ma emerge, ancora una volta, anche un chiaro elogio del nord a discapito del Sud dei “poveri meridionali”, che hanno scelto (guarda un p0′) di non affidare il proprio destino alla coalizione di Sgarbi e, finalmente, “protestare”, o almeno provarci.

Questa la video-intervista di Sgarbi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog