Magazine Informazione regionale

Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusiva

Creato il 24 novembre 2014 da Romafaschifo
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusivaVideo straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusivaNon sappiamo a voi, ma a noi questo video, sintetizzato dalle foto qua sopra, ha fatto stringere il cuore. Tanto più che si trova in una strada dove un tentativo civile di riqualificazione era stato fatto, ma che è naufragato come racconteremo. Non senza responsabilità. Un anziano signore con enormi difficoltà nel camminare e con un supporto a rotelle, è costretto ad arrancare nel mezzo della carreggiata a rischio della vita perché il percorso pedonale (ben visibile dalla striscia bianca) è totalmente ingombro di vetture che trovano spazio grazie a paletti anti sosta-selvaggia che sono stati divelti negli ultimi mesi.
Si tratta di una strada che, miracolo, venne riqualificata pochi anni fa. Via la sosta abusiva ai lati della via ed ecco un bel percorso pedonale dotato di paletti anti sosta selvaggia. Alcuni cafoni non ci stettero e immediatamente iniziarono ad abbattere i paletti. Una cosa che è successa anche in altre città dove si è decisamente palettato molte strade (Napoli, ad esempio), una cosa alla quale si deve rispondere prontamente con il ripristino per non dare il senso dell'impunità e della vittoria agli incivili cafoni. Qui purtroppo non è stato fatto. Alcuni si sono abbattuti il "loro" paletto e hanno ricavato un posto auto, altri hanno visto che questa cosa non veniva sanzionata e hanno proceduto allo stesso modo.

Nel breve volgere di pochi mesi la strada è stata mutilata in più punti e il percorso pedonale interrotto da file e file di auto. La cosa è stata segnalata (anche in diversi articoli e lettere sui giornali) anche da noi moltissime volte con moltissimi articoli, video, tweet. Cercate "monte farina romafaschifo" su Google e trovate di tutto. Siamo sempre stati ignorati. Qualche volta si è risposto con la mancanza di risorse per ripristinare i paletti sulla strada. Una cosa inaccettabile, basterebbero infatti mezza giornata di multe alle stesse auto in sosta che approfittano dei paletti saltati per ricomprare i paletti necessari a ripristinare. 

Ci piacerebbe poi davvero sapere quante siano state le multe in questi mesi in questa strada. Se fossimo una città normale ci sarebbe un settore del sito del Comune dove puoi inserire una strada e ti dà il dato delle mostre ivi comminate nell'intervallo di tempo indicato. Per capire se lì l'amministrazione sta lavorano per disincentivare comportamenti incivili oppure se li sta tollerando facendo finta di nulla. 
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusiva
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusiva
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusiva
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusiva
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusiva
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusiva
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusiva
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusiva
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusivaResta il fatto che qui è il Primo Municipio, che ha realizzato questa strada all'epoca del governo Orlando Corsetti, a dover intervenire. La cosa è stata segnalata più volte (guardate qui, qui e qui ad esempio), ma senz'altro la presidente Sabrina Alfonsi e l'assessore ai lavori pubblici Tatiana Campioni (la stessa che pur di seguire una indicazione tutt'altro che vincolante della Soprintendenza ha deciso di non porre paletti anti sosta selvaggia a Via Urbana, condannando quella strada a pericolo e infruibilità) avranno avuto molto di meglio da fare. E allora siamo andati sulle loro pagine Facebook e abbiamo trovato le ultime iniziative che hanno pubblicizzato: tutte o quasi cose simboliche, pleonastiche, interessanti e importanti, per carità, con temi condivisibili e alti, ma mentre presidente e assessore di municipio parlano di "partecipazione" e "donne & costituzione", gli anziani sono impossibilitati dal girare, i disabili sono umiliati, le persone a mobilità ridotta sono consigliate a starsene a casa e furbi, criminali e incivili vengono premiati. Sanno alla perfezione che alle loro malefatte nessuno porrà rimedio e si sentono sempre più padroni della città. Solo a Via Monte della Farina hanno fatto saltare tra i 20 e i 30 paletti rubando spazio ai pedoni e ricavando una decine di posti auto abusivi. 
Video straziante da Via del Monte di Farina. Anziani disabili rischiano la pelle ogni giorno. Ma il Primo Municipio non appare interessato a combattere la sosta abusivaUn'operazione banditesca alla quale ogni amministrazione avrebbe - se non altro per motivi simbolici - in qualche modo risposto, ma vuoi mettere occuparsi di "cittadinanza simbolica" e inaugurare "monumenti ai caduti"? E poi c'è un mandorlo simbolico da piantare, c'è la festa dell'albero e c'è la violenza sulle donne. Tanto per le cose serie ci si può nascondere dietro alla mancanza di risorse.
Se volete anche voi come noi svegliare queste signore, ecco le loro e-mail alle quali vi chiediamo di scrivere segnalando questo terrificante video: [email protected] e [email protected]

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :