Magazine Cucina

Vinitaly2015 #valcalepiobloggertasting #valcalepioavinitaly #vinitaly2015

Da Mumi

Vinitaly2015 #valcalepiobloggertasting #valcalepioavinitaly #vinitaly2015
La mia partecipazione a #valcalepiobloggertasting del Consorzio a tutela Valcalepio al Vinitaly non è una novità.  La scelta del Consorzio di valorizzare il territorio nel suo complesso: vino, cibo, maestranze e cultura. Il Consorzio ha scelto di dedicare ad ognuna delle 4 giornate di Vinitaly 2015 un tema legato ad un’iniziativa in programma per i prossimi mesi. Lunedì 23 marzo 2015 la giornata è stata interamente dedicata alla presentazione di  “Domus Bergamo – Bergamo Wine 2015”, uno dei progetti di maggior interesse per la Città dei Mille nel 2015 che vedrà il Consorzio tra i suoi sostenitori, con la presenza, per l'occasione del ministro delle politiche agricole Maurizio Martina  il sindaco di bergamo Giorgio Gori 
13 le realtà presenti alla Piazza Valcalepio: Azienda Agricola Il Calepino, Azienda Agricola Il Cipresso, Azienda Agricola La Rovere, Azienda Vitivinicola La Tordela, Azienda Agricola Tallarini, Azienda Agricola Tosca, Azienda Vitivinicola Medolago Albani, Azienda Vitivinicola Cascina del Bosco – Lorenzo Bonaldi s.r.l, Cantina Sociale Bergamaca, Società Agricola Celinate, Società Agricola Locatelli Caffi, Villa Domizia – 4R e il Castello degli Angeli. Nello spazio dedicato appositamente a #valcalepiobloggertasting con la guida della giornalista Silvia Tropea Montagnosi, profonda conoscitrice delle eccellenze di questo prezioso territorio ho avuto modo di degustare alcune delle realtà enogastronomiche, vi lascio alcuni scatti di questa interessante esperienza
Il profumato Elisir moscato giallo della Bergamasca Igt dell'azienda agricola La Rovere particolarmente profumato e morbido al palato con una buon persistenza in bocca 
Vinitaly2015 #valcalepiobloggertasting #valcalepioavinitaly #vinitaly2015
formaggio Branzi prodotto del caseificio Casera Monaci uno de più antichi prodotti della Valle Brembana a pasta morbida con leggera occhiatura e crosta liscia e sottile.
Vinitaly2015 #valcalepiobloggertasting #valcalepioavinitaly #vinitaly2015
Attilio Perego, milanese di origine trapiantato in Val di Scalve per amore, produce secondo un'antica ricetta magicamente ritrovata il formaggio Nero della Nona con sentori floreali e di incenso e dalla crosta caratteristica di colore nero data dal particolare mix di spezie utilizzate per la pulitura del formaggio durante la stagionatura.
Vinitaly2015 #valcalepiobloggertasting #valcalepioavinitaly #vinitaly2015
Lo chef Diego Pavesi dell'Albergo Ristorante Della Torre di Trescore Balneario reinterpreta nella sua cucina, i prodotti tipici del territorio, tra i suoi piatti i casoncelli alle pere piròle, pancetta croccante e formai de müt conditi con burro delle montagne bergamasche ed erba salvia coniglio di cascina, in boccone senz'osso, stufato nel Valcalepio rosso, nel bicchiere Calepino 2012, profumo di frutti di bosco e spezie sapore vellutato e corposo, cantina calepino nel bicchiere Incrocio Manzoni 6.0.13 terre del Colleoni incrocio tra l'aroma fruttato del pinot bianco e il deciso sentore agrumato del riesling, della Cantina Bergamasca.
La rivisitazione dell'antica ricetta del dolce polenta e ösei in versione al cioccolato e dedicata a Luigi Veronelli. Lo chef Diego Pavesi per la realizzazione di questo dolce si è ispirato alla sua prima esperienza di cucina con la cuoca Maria Bani in Coppini del Ristorante Pergola, presente un tempo a Borgo Canale Bergamo Alta e locale amato del grande enologo e gastronomo Luigi Veronelli, a cui è dedicato il Padiglione Lombardia.  Vinitaly2015 #valcalepiobloggertasting #valcalepioavinitaly #vinitaly2015
l'Azienda vinicola il Cipresso ha proposto il passito Serafino Moscato di Scanzo dal colore rosso rubino con riflessi granati ricco di profumi di ciliegia matura, dolce armonico con sentori di mandorla accompagnato da Le Fortune del Cipresso, biscotti friabili di pasta frolla impastata con lo stesso moscato, seguiti dalle praline di cioccolato fondente ripiene di grappa di moscato di Scanzo prodotte dalla Pasticceria Bosi di Varese per l'Azienda Vinicola Il Cipresso.
Un particolare ringraziamento a Sara Cantoni pr&comunication del Consorzio Tutela Valcalepio e alla giornalista Silvia Tropea Montagnosi.
www.valcalepio.org www.albergotorre.it
Altri momenti di questa giornata e altro li puoi vedere qui https://instagram.com/lalunasulcucchiaio/
Vinitaly2015 #valcalepiobloggertasting #valcalepioavinitaly #vinitaly2015

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines