Magazine

Vinyl e il rock anni ’70, la nuova serie TV prodotta da Martin Scorsese e Mick Jagger: trama e trailer

Creato il 19 novembre 2015 da Rodolfo Monacelli @CorrettaInforma

Cresce l’attesa per Vinyl, una nuova e accattivante serie TV HBO incentrata sul mondo, e gli eccessi, del rock e del punk degli anni ’70. Rivelatosi sin da subito come un progetto televisivo a dir poco ambizioso, la creazione di Terence Winter gode di una produzione coi fiocchi firmata nientepopodimeno che da Mick Jagger, icona internazionale della musica e leader indiscusso dei Rolling Stones, e dal regista  Martin Scorsese, intenzionato a replicare il successo ottenuto con lo show sui gangster vissuti durante il proibizionismo americano Boardwalk Empire.

Una scommessa non da poco, è vero, ma che il celebre cineasta è stato ben lieto di accettare proponendosi anche per la direzione dell’episodio pilota. E sulla riuscita di questo aspetto, ci si può contare.

Vinyl e il rock anni ’70, una trama che promette scintille

In base a quanto detto sino ad ora, risulta facilmente intuibile che il vero protagonista di Vinyl sia un decennio musicale che è stato sinonimo di rivoluzione, cambiamento, eccessi e molto altro ancora. Il rock e il punk degli anni ’70 hanno risvegliato coscienze, stimolato la creatività artistica e consegnato delle autentiche leggende musicali spentesi, purtroppo, nel loro momento di maggior splendore.

Bobby Cannavale

Lungo una linea temporale così pregna di avvenimenti si muove Richie Finestra, un discografico sull’orlo della bancarotta. Con la sua etichetta, la American Century, vicina al fallimento, le speranze di restare nel giro che conta sono ormai ridotte al lumicino; l’unica alternativa utile per provare a ridare un senso, e una continuità, a tanti anni di lavoro è promuovere il sound aggressivo della punk band Nasty Bits, un gruppo al cui vertice ha lo scostante e ribelle Kip Stevens. Il rapporto che ne conseguirà determinerà, nel bene e nel male, l’evoluzione caratteriale e narrativa dell’intero show. Non va tralasciato un altro aspetto importante di Vinyl, ovvero lo straordinario cast al suo servizio: fra questi, Bobby Cannavale, Olivia Wilde, Ray Romano, Juno Temple e James Jagger, il figlio dell’inossidabile Mick.

Trailer e uscita della nuova serie TV prodotta da Martin Scorsese e Mick Jagger

I trailer ufficiali di Vinyl confermano l’atmosfera tipica degli anni ’70, fatta di esagerazioni, abiti appariscenti ed ogni sorta di vizio. Inoltre, dando un primo sguardo alla recitazione dei vari interpreti coinvolti nello show, sembra che l’obiettivo di partenza, ovvero la creazione di un prodotto dall’alta fedeltà storica e musicale, sia stato centrato alla perfezione.

Per quanto riguarda la data di uscita, la prima puntata di Vinyl verrà trasmessa il 14 febbraio 2016, mentre la prima stagione conterà, in tutto, la bellezza di 10 episodi. Ancora sconosciuta, invece, la data di messa in onda italiana, nonostante l’acquisizione del serial da parte di Sky Italia.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :