Magazine Tecnologia

Virtua Tennis Challenge, batti lei? - Recensione - iPhone

Creato il 19 luglio 2017 da Intrattenimento

Alcuni giorni fa abbiamo analizzato l'offerta iniziale di SEGA Forever, la piattaforma digitale dedicata ai classici della casa giapponese. L'idea alla base del progetto è semplice: rinnovare la line-up dei titoli disponibili sui terminali iOS e Android, introducendo non solo novità strutturali ma anche e soprattutto un modello di business freemium, che consenta di utilizzare gratuitamente ogni gioco a patto di sopportare qualche pubblicità, oppure eliminare le inserzioni pagando 2,29 euro. E così, dopo Sonic The Hedgehog, Altered Beast, Phantasy Star II, Kid Chameleon e Comix Zone, ecco arrivare il primo titolo appartenente alla ludoteca del glorioso Dreamcast: Virtua Tennis Challenge.

Virtua Tennis Challenge, batti lei? - Recensione - iPhone

Come per gli altri prodotti, l'applicazione è stata aggiornata per adattarsi allo stile di SEGA Forever, ma in termini di offerta tutto è rimasto invariato: il menu iniziale consente di cimentarsi con il Tour Mondiale SPT, con una singola Esibizione, con l'allenamento per apprendere i vari movimenti e con il multiplayer competitivo, fruibile in locale via Bluetooth che online via Wi-Fi. Dal punto di vista dei controlli, ci sono ben quattro layout fra cui scegliere, nello specifico una soluzione a gesti e tre differenti controller virtuali, dotati di più o meno pulsanti sullo schermo. Regolati questi aspetti dell'esperienza, le prime battute risultano non solo intuitive ma anche terribilmente solide, grazie a una fedele riproduzione del gameplay che ancora oggi i fan SEGA ben ricordano.

SCARICA VIDEO

( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Il pollice del tennista

Non c'è dubbio che Virtua Tennis sia invecchiato bene: pubblicato per la prima volta nel 2000 (ma in sala era arrivato l'anno prima), il tennis arcade di SEGA è stato rivisitato dal punto di vista grafico e la versione mobile risulta molto bella da vedere, al netto di qualche spigolo dei modelli poligonali. Le atmosfere sono quelle dell'originale e l'ampia scelta in termini di controlli garantisce un'esperienza fluida, coinvolgente e discretamente impegnativa. Gli sviluppatori hanno fatto in modo di inserire alcuni meccanismi di assistenza che non ci lasciano in balia di noi stessi e permettono di sfruttare bene i comandi touch, senza estremizzazioni: una soluzione che funziona davvero bene e dà vita a scambi spettacolari, con un'ottima resa degli impatti a entusiasmare ulteriormente.

Virtua Tennis Challenge, batti lei? - Recensione - iPhone

Il fulcro del gioco risiede naturalmente nella modalità Tour Mondiale SPT, con i suoi diversi tornei a premi e un sistema di valuta che implica un certo grado di rischio, nonché la necessità di "grindare" un minimo per poter accedere alle competizioni più avanzate. Per quanto riguarda il multiplayer online, delude scoprire che a distanza di anni il sistema soffre ancora di un minimo di lag che rende difficili tante manovre, in primis la regolazione di precisione della battuta. In generale, resta senz'altro la validità di Virtua Tennis Challenge, l'ottima realizzazione tecnica e il gameplay solido e ricco di personalità, ma allo stesso non sono state apportate novità sostanziali in concomitanza con il rilancio sulla piattaforma SEGA Forever.

Virtua Tennis Challenge si conferma ancora oggi uno sportivo arcade di razza, immediato e divertente, caratterizzato su iOS e Android da un sistema di controllo touch preciso e reattivo, ma anche ampiamente personalizzabile grazie ai quattro differenti layout. Il gioco offre buoni numeri in single player e una modalità multiplayer online che però soffre di un po' di lag, ma a deludere con il debutto su SEGA Forever è soprattutto la mancanza di novità sostanziali per l'applicazione. Certo, il download gratuito fa senz'altro gola e le pubblicità possono essere saltate in pochi istanti, dunque dategli un'occhiata.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :