Magazine Cultura

Vittorio Nocenzi si esprime sul Festival di Sanremo

Creato il 16 febbraio 2020 da Athos Enrile @AthosEnrile1

Vittorio Nocenzi si esprime sul Festival di Sanremo

La settimana dedicata al Festival di Sanremo ha portato le solite discussioni, questa volta alimentate, anche, da atti clamorosi - se rapportati a quella che molti definiscono la "sacralità dell'evento" -, azioni che hanno visto come protagonisti figuri a cui non voglio contribuire nel fare pubblicità, e che quindi non nominerò.

Né vorrei dare giudizi, perché non potrei dare alcun valore aggiunto alla discussione e, soprattutto, perché non conosco l'argomento, avendo passato la settimana di Sanremo ascoltando musica, quella con la M maiuscola.

Una delle grandi occasioni del periodo in questione, me l'ha fornita il concerto genovese del Banco del Mutuo Soccorso , a cui ho avuto la fortuna di assistere in posizione privilegiata, direttamente dal palco.

Nell'occasione, il fondatore Vittorio Nocenzi , si è soffermato su svariati argomenti e, nonostante il buon proposito di non polemizzare, si è giustamente lasciato andare a sottolineature e commenti su argomenti vari, tra il sociale e il personale.

Tra i tanti topic non poteva mancare il mitico Festival visto che stava andando in scena in contemporanea, a pochi chilometri di distanza.

Ecco il suo pensiero, sintetizzato in un paio di minuti...


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines