Magazine Psicologia

Vivi bene conoscendo l’indice glicemico dei cibi.

Da Gaobi

Ricette a Basso Indice Glicemico Ricette a Basso Indice Glicemico 

Proposte mirate e appetitose per colazione, pranzo, merenda, cena… E tante idee dolci

Raffaella Fenoglio

Compralo su il Giardino dei Libri

L’indice glicemico o IG di un alimento indica la velocità con cui aumenta la glicemia dopo avere assunto 50 g di carboidrati contenuti nell’alimento scelto. Un cibo con alto indice glicemico produce un picco elevato di glucosio appena dopo il consumo , al contrario un cibo con basso indice glicemico rilascia glucosio molto lentamente nel sangue.

Viene considerato un cibo a basso indice glicemico quando questo è inferiore a 55, mentre viene considerato un cibo ad alto indice glicemico quando questo è superiore a 70. La conoscenza dell’indice glicemico è utile per poter scegliere il giusto tipo di carboidrato da assumere prima, durante e dopo l’attività fisica. Scegliere alimenti ad alto o basso IG può effettivamente accelerare o rallentare la disponibilità di carboidrati. Alcuni studi suggeriscono agli sportivi il consumo di  zuccheri semplici subito prima dell’allenamento in modo da ridurre la quantità di glicogeno utilizzata durante l’esercizio fisico per potenzialmente prolungarne le prestazioni.

Studi sembrano dimostrare che assumere cibi a basso indice glicemico, attenuando picchi sulla curva glicemica, aiutano a raggiungere il peso forma e ritrovare ottimi stati di energia e salute.

consiglio vivamente la lettura di questo testo.

gaobi


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog