Magazine Informazione regionale

VOGHERA (pv). Madama e Visentin vincono l’8° “Memorial Giancarlo Fortunati”.

Creato il 31 ottobre 2017 da Agipapress
VOGHERA (pv). Madama e Visentin vincono l’8° “Memorial Giancarlo Fortunati”. VOGHERA (pv). La nuova stagione boccistica ha vissuto ieri sera lunedì 30 ottobre un altro importante appuntamento: sulle corsie del Centro Sportivo Vogherese di Via Toscana, lo storico “bocciodromo Merli”, Mario Madama e Mauro Visentin – tesserati nella categoria C per il Club Arancione di Bressana Bottarone – si sono aggiudicati a sorpresa ma con pieno merito, l'ottava edizione del “Memorial Giancarlo Fortunati”. Al torneo, a carattere regionale, hanno preso parte 112 coppie. Le fasi finali si sono svolte alla presenza dei familiari di Fortunati – la moglie Gianna, il figlio Luca e la sorella Enrica – davanti a un pubblico numeroso di appassionati, accorsi per rendere omaggio alla figura di una persona indimenticabile: già vigile urbano e poi dirigente boccistico, Giancarlo ha davvero lasciato un vuoto incolmabile.Ottima l’organizzazione approntata dal Centro Sportivo Vogherese così come la direzione di gara dell’arbitro Celestino Antoninetti, affiancato nell’occasione da Fabrizio Binaschi e Luca Capitani.Nella finalissima, Madama e Visentin hanno sconfitto con il punteggio di 12 a 11 i favoriti della vigilia: Andrea Brandolini e Bruno Saetta (categoria A), portacolori della società Madonnina (comitato di Milano). Nonostante i pronostici li vedessero sulla carta sfavoriti, i boccisti del Club Arancione si sono imposti grazie a una migliore continuità, in virtù di una condotta di gara esemplare dal punto di vista tecnico e tattico. Sul terzo gradino del podio sono salite, a pari merito, le coppie: Andrea Dosseni/Marco Fuso e  Renato Fiasco/Bruno Villa, entrambe della stessa società organizzatrice della manifestazione. Da sottolineare il quinto posto ottenuto da un'altra coppia del Club Arancione: Eugenio Biglieri e Mauro Perotti.
Maurizio Scorbati

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :