Magazine Cultura

Vucciria, è la crocifissione di Uwe la vera opera d'arte. E lo spettacolo di una città invidiosa, stupida e senza coraggio

Creato il 21 maggio 2014 da Stupefatti
Vucciria, è la crocifissione di Uwe la vera opera d'arte. E lo spettacolo di una città invidiosa, stupida e senza coraggio
E' interessante questa polemica contro l'artista Uwe, che ieri ha scritto "si vende" con vernice rossa lavabile su una fontana del '500 in piazza Garraffello, quartiere Vucciria, città Palermo. Il vicesindaco ha dichiarato che denuncerà Uwe e probabilmente Uwe verrà multato. Intanto i palermitani indignati (su Facebook) lo vogliono arrestato, punito duramente, cacciato fuori da Palermo e dall'Italia. "Via da qui. Tornatene a casa tua" ringhia la comunità del web (tutti artisti, intellettuali, gente "impegnata" di Palermo). E' un pò la stessa rabbia telematica livorosa invidiosa rancorosa che una volta si è scatenata contro Emma Dante, catanese che abita a Palermo e che fa teatro a Palermo parlando male di Palermo nei suoi spettacoli (e dunque "sputando sul piatto in cui mangia"). Da questa polemica contro Uwe - così come quella di una volta contro Emma Dante - saltano all'occhio tante cose interessanti: campanilismo cretino, ipocrisia intartarata in tutti gli intestizi e soprattutto tantatantatanta stupidaggine intellettuale. Ed è significativo che tale campanilismo/ipocrisia/stupidaggine provenga - ripetiamolo - da tale coecervo di artisti/intellettuale/gente"impegnata". Tutti ad indignarsi per una fontana del '500 "deturpata", "imbrattata", "oltraggiata". Come no. Che vergogna. Ma è "un attaccamento - come scrive Veronica Femminino su BlogSicilia - a cui non pensi se magari ti è capitato di passare dalla fontana, nelle ore serali, e vedere che qualcuno ci faceva pipì dentro o ci buttava l’immondizia come se nulla fosse". Indignazione per la fontana del '500 mentre quella stessa fontana del '500 è posizionata al centro di un quartiere - la Vucciria - che è la rappresentazione plastica di tutta l'illegalità, tutte le metastasi, tutto lo schifo pornograficamente esposto in vetrina di Palermo, tutto il suo dietrolequinte criminali del potere mai troppo dietrolequinte. Un verminaio di roba illegale e fuori-norma a partire dallo spaccio di droga ad ogni angolo per finire alle palazzine pericolanti e pericolose, la cui ultima - in via delle Mosche, a due passi da Piazza Garraffello - è crollata stamattina all'alba, all'indomani del "gesto criminale" di Uwe. Crolli su crolli che si susseguono da mesi e che fanno dire ai palermitani onesti (la cui speranza è finita tempo fa): "Qui ci vuole il morto! Ci vuole il morto per sperare che qualcosa migliori! Ci vuole che qualcuno muoia schiacciato sotto il crollo di una palazzina perchè il Comune faccia qualcosa". Siamo arrivati a questo punto e tutti zitti. E intanto arriva Uwe, apre le braccia e si espone, come in croce, pronto a prendersi gli sputi e le lance nel costato. Prendersela contro di lui è facile. E infatti tutti se la sono presa con lui. Ma contro Chi Comanda In Vucciria nessuno ha le palle di prendersela. Perchè? Perchè ci sono troppi interessi in ballo, perchè è Una Faccenda Che Non Mi Riguarda, perchè Mica Mi Posso Fare Prendere A Legnate, perchè Noi Siamo Impegnati Ma Fino A Un Certo Punto. D'altronde, manco il sindaco Orlando ci vuole mettere le mani, nel verminaio chiamato Vucciria. Perchè ci dobbiamo pensare noi artisti/intellettuali/gente"impegnata"? Meglio di no. Meglio prendersela con Uwe, non comprendendo però che Uwe - con questa sua consapevole crocifissione - ha portato a termine nel migliore dei modi la sua Opera D'Arte. Uwe ha fatto venire a galla - distintamente, visivamente, nitidamente - tutto lo schifo intellettuale di una città. Tutta la sua pavidità e ipocrisia. Tutti i motivi perchè una città del genere affonda sempre di più nella sua palude. 
Note

1) Leggi la notizia e i commenti su Rosalio e su Repubblica Palermo. Sempre su Repubblica Palermo: E sul web scoppia la rivolta contro Uwe. L'artista intanto pubblica il video (Rosalio). Leggi pure: "Degrado e illegalita', la solita musica a Palermo. Imbrattata la fontana del Garraffello. La colpa stavolta di Uwe. Un artista" di Helga Marsala su ArtTribune. Uwe, solo il dito che indica il problema (Rosalio). Il vicesindaco Arcuri contro Uwe: "Denunciamo" (Rosalio). Vucciria, operai al lavoro per ripulire la fontana imbrattata (Palermo Repubblica). "Daspo per Uwe, vietategli le ferramenti e colori" (Massimo Lorello per Repubblica). Un gesto che non ha niente di artistico (Alberto Samonà su Resapublica). La replica di Uwe: "Solo una provocazione" (LiveSicilia). Video interviste ai residenti della Vucciria (LiveSicilia). Uwe un vandalo? No, merita una medaglia al valor civile (CronoPolitica). "Abbasso Uwe, W Uwe" Roberto Alajmo sul suo blog. Leggi l'intervento di Uwe su Rosalio il giorno dopo l'accaduto (Rosalio). Uwe e l'ipocrisia di una città (BlogSicilia) "Si vorrebbe Vendere" di Giovanni Callea (Rosalio).

2) Crolla un altro pezzo di Vucciria, un crollo in via delle mosche (BlogSicilia). Guarda le foto (BlogSicilia). Guarda il video (LiveSicilia).3) Leggi il dossier di StupeFatti Blog sulla Vucciria.4) Su Emma Dante leggi qui: Sottoboschi di livore.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines