Magazine Diario personale

Vuoi i tuoi soldi? AHAHAHAHAH

Da Ragno
Sto comprando casa. Ho provato a occuparla abusivamente ma sarei stato credibile come un islamico astemio.
Per comprare casa ci vuole denaro. Per avere denaro ci vuole una banca disposta a prestartelo. Se anche tutto andasse bene ci sono delle spese extra da affrontare (che non possono essere inserite nel mutuo). Solitamente le soluzioni sono due (spesso sfruttate contemporaneamente)
- prestiti dai parenti
- anticipo TFR
Premessa la frase Santi subito i genitori, la richiesta di anticipo del TFR è semplice come bere un bicchiere d'acqua.
Di mare.
Dopo uno sversamento di petrolio.
Senza poter usare la bocca.
Tipica richiesta di TFR
Salve mi servirebbero i MIEI soldi.
Perchè?
Sarebbero cazzi miei comunque per comprare casa.
Eh comprare casa. Ma è la prima? Quanti soldi vuole? Dov'è il compromesso?
Certo che è la prima, non ho manco gli occhi per piangere. Quanti soldi potete darmi? Il compromesso lo devo ancora firmare, mi servono i soldi.
Al massimo il 75%, non siamo mica la zecca di stato eh! E comunque senza compromesso non si può.
Ma sono soldi miei.
Lo erano.
Me li dia.
Pronto, sicurezza?
Va bene, faccio stocazzo di compromesso pagando anticipo ai padroni e agenzia (quindi DEVI avere dei soldi) e faccio la richiesta.
Salve, mi date i MIEI soldi ora che ho il compromesso?
Ha firmato 12 fogli spergiurando questo quello e quell'altro?

Ok faccia una raccomandata
Perchè?
Perchè sì

Vuoi i tuoi soldi? AHAHAHAHAH

TFR in pochi giorni?


7,15€
Bisogna spendere 7€ per chiedere cortesemente l'accesso ai propri denari.
Nei moduli firmati, inoltre, c'è scritto che dovrai spendere 10€ per le spese.
Le spese.
.
.
.
LE SPESE DI COSA??
Alla prossima puntata per farvi sapere come sarà andata.
E no, non vi dò manco 1€.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog