Magazine Cucina

Waffles

Da Dulcisinfabula

Waffles

Popolarissimi in Belgio, Olanda, Francia, e in tutti i paesi nordici, i waffles hanno conquistato tutto il mondo e sono ideali per golose colazioni, merende o dessert.

Si tratta di cialde dolci croccanti fuori e morbide dentro, molto simili per sapore ai pancakes ( ricetta QUI ) ma diverse nella tipica forma a nido d'ape che si presta ad accogliere tutto il meglio del barocco dolciario ( panna, gelato, salse dolci, frutta, sciroppo d'acero, confettura, miele, crema di nocciole ... ).

Facili da fare e buonissimi i waffles vengono cotti dentro una apposita piastra elettrica che gli conferisce la classica goffratura ma possono esser cotti anche al forno con appositi stampi al silicone, Potete prepararli anche in abbondanza, tenerli in freezer e metterli qualche minuto nel tostapane all'occorrenza.

Waffles

INGREDIENTI per ca. 10 pezzi
2 uova ( tuorli + albumi )
80 gr. zucchero
1 cucchiaino estratto di vaniglia
60 gr. burro fuso
180 gr. farina 00
1 cucchiaino lievito o bicarbonato
200 ml. latte

per servire
panna montata, frutta fresca,
gelato, crema di nocciole,
zucchero a velo, sciroppo d'acero ...

Waffles

Montate gli albumi a neve ben ferma usando lo sbattitore elettrico.

In una ciotola separata, sbattete insieme i tuorli, lo zucchero e l'estratto di vaniglia.

Versate il burro fuso ( lasciato appena intiepidire ) e iniziate a mescolare con una frusta a mano.

Una volta incorporato il burro, aggiungete la farina e il lievito. Aggiungete poi il latte, versandolo a filo sempre mescolando con la frusta, per ottenere una pastella.

Per ultimi aggiungete gli albumi montati a neve, incorporandoli lentamente, per non sgonfiare il composto.

Mentre la pastella riposa qualche minuto, scaldate il waffles baker elettrico ( oppure potete usare gli stampi in silicone da forno ). Versate la pastella nel waffles baker caldo e cuocete per 4 minuti ( se usate il forno cuocete per 15 minuti a 220°C ).

Serviteli tiepidi, con panna e frutta, o come più Vi stuzzica la fantasia.

Conservateli chiusi in un contenitore ermetico (sino a 2 giorni) o metteteli in freezer, scaldateli poi all'occorrenza con tostapane o su padella antiaderente.

Waffles

Waffles



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines