Magazine Sport

Warrior Dash Italia: A Torino sbarcano i guerrieri per l’ultima tappa

Creato il 28 novembre 2013 da Sportduepuntozero

warriori dash“La Warrior Dash non poteva non cogliere l’occasione di essere presente e protagonista nella città che nel 2015 sarà Capitale Europea dello Sport” ha dichiarato Claudio Massa di Percorsi in Movimento srl e responsabile organizzativo Warrior Dash, durante la conferenza stampa di presentazione della terza e ultima tappa della Warrior Dash Italia tenutasi ieri presso la Sala delle Colonne di Palazzo Civico. L’evento, che si svolgerà domenica 1 dicembre al Parco Ruffini, segue le tappe di Milano e Riccione e vedrà una partecipazione numerosa come nei due precedenti appuntamenti. Le partenze sono state organizzate in scaglioni, per favorire la competizione, e prenderanno il via a partire dalle 13.30. “Sono orgoglioso di poter annunciare che la Warrior Dash avrà un collegamento in diretta su Rai 2 con la trasmissione “Quelli che il Calcio”" ha proseguito Massa, “questo significa che saremo in prima linea sulla TV nazionale e questo sottolinea il risalto garantito della manifestazione”.

Un evento imperdibile per sportivi e atleti di tutti i livelli, che potranno cimentarsi in un tracciato inconsueto, impegnativo ed eccitante. Il circuito di gara, sviluppato su 7 km all’interno del Parco Ruffini di Torino, prevede 12 ostacoli tra cui lunghe funi su cui arrampicarsi, muri da scavalcare e passaggi nel fango. Sono state progettate prove alternative per chi non sarà in grado di affrontare alcuni ostacoli e per dare l’opportunità anche ai meno allenati di portare a termine il percorso, una dura prova per tutti i guerrieri, che si sfideranno e affronteranno le proprie paure in un contesto dal sapore epico. Per partecipare servono forza, agilità, velocità, concentrazione e una buona dose di pazzia.

La Warrior Dash è una vera e propria gara-mito, che negli Stati Uniti (dove è nata), ha registrato nel 2012 oltre un milione di partecipanti nelle diverse tappe in tutto il paese; un fenomeno straordinario che si sta rapidamente diffondendo anche in Italia. Circa 2.000 i guerrieri che hanno partecipato alle competizioni di Milano e Riccione, sostenuti da oltre 800 spettatori divertiti ed entusiasti nell’assistere a una gara originale e innovativa.

Presenti al tavolo dei relatori anche Stefano Gallo, Assessore allo Sport della Città di Torino, Giorgio Venturini, Warrior Dash Italia e patron dell’evento, e Riccardo Aragona, responsabile marketing Vibram Five Fingers, main sponsor della manifestazione. Proprio Aragona ha dichiarato: “Siamo convinti e fiduciosi che otterremo lo stesso successo anche qui a Torino; per domenica è previsto un tempo meteorologico difficile, nel pieno spirito della Warrior Dash”.

 

Programma dell’evento :

Sabato 30 novembre

15.00 – 18.00: accettazione e ritiro kit gara c/o Stadio Primo Nebiolo

Domenica 1 Dicembre

dalle 10.00 alle 12.30 Accettazione e ritiro Kit Gara

ore 12.00 Riscaldamento funzionale

ore 13.30 Partenza primo scaglione

A seguire premiazioni e WARRIOR PARTY di chiusura 2013 per i saluti e per lanciare l’edizione 2014.

Tatiana Zarik


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :