Magazine Curiosità

Web e Economia: cos’hanno in comune?

Da Iaota

Web e Economia: cos’hanno in comune?L'economia e i social network non sono poi così diversi. Entrambi si basano su un concetto: l'uomo è un animale prevedibile.

Non ci credete? Sono stati creati moltissimi modelli economici e tutti hanno lo stesso scopo: semplificare il pensiero e le decisioni dei consumatori per prevederne il comportamento. I social network, ma anche internet in generale (basta pensare a Google), utilizzano lo stesso sistema, solo per scopi diversi. I social network, basandosi sui nostri " like", " stelline", " retweet " e chi più ne ha più ne metta non fanno altro che creare un modello di ogni utente che usa la piattaforma.

Vediamo alcuni casi reali.

Facebook da qualche tempo ha iniziato a "filtrare" le notizie che i nostri amici 'postano' e ci mostra solo quelle che ritiene possano interessarci.

Google, fa esattamente la stessa cosa ogni volta che facciamo una ricerca, basandosi su diversi parametri (es. che computer usiamo, dove ci troviamo, che siti abbiamo visitato, che browser utilizziamo, ecc.). Anche se due, o più persone fanno la stessa ricerca nello stesso momento, Google darà loro risultati diversi. Se sperate di riuscire a 'salvarvi' utilizzando un altro motore di ricerca, vi sbagliate.

Il web quindi non fa altro che "imitare" ciò che l'economia fa ormai da anni: crea modelli per semplificare la realtà. Una volta elaborati cerca di usarli al meglio per stabilire il comportamento di ognuno degli utenti e restituisce loro i risultati che ritiene più adatti. Esattamente come i modelli economici anche gli strumenti del web a volte sbagliano, la differenza è che se ti capita un link che non ti interessa su Google lo ignori, ma se un'impresa sbaglia i livelli di produzione da introdurre sul mercato la perdita sarà molto più rilevante.

Mentre l'economia utlizza grafici, tabelle e numeri per dimostrare e mettere in atto i suoi modelli il web ha adottato una tecnica che è tipica del modo dei mass media: l' agenda setting.

L'agenda setting è il mezzo tramite cui radio, televisione e giornali influezano le notizie. I telegiornali, per esempio, decidono di coprire in modo più approfondito alcune notizie e in modo più rapido altre notizie. Stabilendo cosa coprire, per quanto tempo e se avere più segmenti nello stesso telegiornale che coprono la stessa notizia i TG 'plasmano' il nostro sapere. La differenza è che mentre nei ' vecchi' media le notizie da mostrare al pubblico vengono selezionate da persone fisiche, sul web questo lavoro lo fa un algoritmo.

Le aziende ancora non possono decidere cosa farci vedere sugli scaffali dei negozi e cosa no. Anche se, spesso, ciò che viene posizionato sugli scaffali 'ad altezza occhio' sono i prodotti più venduti, ma questa è un'altra storia.

Voi cosa ne pensate? Facebook vi mostra sempre le notizie di chi v'interessa o a volte sbaglia? E Google?


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Free PSD: Separatori Web

    Free PSD: Separatori

    Sono sempre alla ricerca di risorse gratuite per facilitare il lavoro di ogni web e graphic designer. Oggi voglio condividere con voi questi fantastici Free... Leggere il seguito

    Da  Iwebdesigner
    ARCHITETTURA E DESIGN, EBUSINESS, INTERNET, LIFESTYLE, TECNOLOGIA
  • Web Design Inspiration #016

    Design Inspiration #016

    Nuovo appuntamento con la mia rubrica di Web Design Inspiration dove raccolgo siti web interessanti e creativi che possono essere da stimolo creativo per la... Leggere il seguito

    Da  Iwebdesigner
    ARCHITETTURA E DESIGN, EBUSINESS, INTERNET, LIFESTYLE, TECNOLOGIA
  • Web Design Inspiration #020

    Design Inspiration #020

    Web Design Inspiration, nuovo appuntamento con stimoli creativi ed idee innovative per la costruzione di un web design unico, originale, fruibile e rivolto... Leggere il seguito

    Da  Iwebdesigner
    ARCHITETTURA E DESIGN, EBUSINESS, INTERNET, LIFESTYLE, TECNOLOGIA
  • L’istella del web italiano

    L’istella italiano

    Devo ancora farmi un’idea di istella, nuovo motore di ricerca italiano lanciato da Tiscali. Al momento – nel dubbio – esprimo cauto ottimismo, trovando... Leggere il seguito

    Da  Db
    MEDIA E COMUNICAZIONE, TECNOLOGIA
  • SpazzaTour alla Città dell’Altra Economia

    SpazzaTour alla Città dell’Altra Economia

    Parte da Roma, sabato 13 aprile, lo “SpazzaTour” de L’Ambiente SI Nota, iniziativa itinerante che coinvolge le maggiori ecoband italiane, testimoni del... Leggere il seguito

    Da  Simonilla
    CONSIGLI UTILI, CULTURA, EVENTI, LIFESTYLE
  • Serie Web - The Guild

    Serie Guild

    Oggi parliamo di The Guild, tra le prime serie web (e non solo) ad avere al centro della sua storia un gioco di ruolo online ed i suoi personaggi sia nel mondo... Leggere il seguito

    Da  Marco Giorgio
    TECNOLOGIA, VIDEOGIOCHI
  • App and web // Stylight

    Stylight

    Hai presente una piazza virtuale? Un punto di ritrovo per appassionati della moda? Un faro che illumina i nuovi trend ? Un mega store dove qualunque cosa... Leggere il seguito

    Da  Chichenonimpegna
    LIFESTYLE, MODA E TREND