Magazine Europa

Weekend dove? | A Lucerna per Turner

Da Veronica Addazio @SvizzerAmo
Lucerna al chiaro di luna - ca. 1842/43. Acquarello - (C) Tate, Londra 2019

Lucerna al chiaro di luna – ca. 1842/43. Acquarello su carta – (C) Tate, Londra 2019

La grande mostraTurner, das Meer und die Alpen[Turner, il mare e le Alpi] fino al 13 ottobre 2019 al Kunstmuseum di Lucerna, ricambia l’amore per la città e per la Svizzera di Joseph Turner, il più importante pittore romantico inglese, famoso per i suoi paesaggi. La Svizzera gli fornì l’ispirazione per ben sei volte, fra il 1802 e il 1844 e Lucerna era sempre una delle sue tappe preferite.

Lucerna con il Pilatus sullo sfondo

Lucerna con il Pilatus sullo sfondo – ca. 1841-1844. Matita, acquarello e tempera – (C) Tate, Londra  2019

In particolar modo Turner amava il Pilatus e il Rigi, le due montagne che si specchiano nel Lago dei Quattro Cantoni e che furono più volte soggetto delle sue opere. L’artista studiava l’interazione tra la luce e il clima. Contemplava e illustrava il lago e le Alpi nelle condizioni meteo più disparate che fissava poi su carta e su tela, ricercando effetti e giochi di luce e il lato oscuro della Natura nello spirito più puro del romanticismo.

The Blue Rigi, alba - 1842. Acquarello su carta (C) Tate, Londra 2019

The Blue Rigi, alba – 1842. Acquarello su carta (C) Tate, Londra 2019

La mostra è stata organizzata in occasione del bicentenario della Kunstgesellschaft e del Kunstmuseum della città lacuale ed è l’occasione per ammirare, proprio nei luoghi dove l’artista li ha creati, circa 90 opere di Turner – tra le quali l’acquerello su carta “The Blue Rigi, Sunrise” del 1842 – una delle sue opere più famose, provenienti dalla Tate Gallery di Londra.

Il palazzo del KKL, sulle sponde del Lago di Lucerna

Il palazzo del KKL, sulle sponde del Lago di Lucerna

Tra l’altro il Kunstmuseum è ospitato nello splendido KKL, Kultur- und Kongresszentrum, opera del famoso architetto Jean Nouvel.

Info: www.kunstmuseumluzern.ch

GALLERIA FOTOGRAFICA

Il Lago di Lucerna, La baia di Uri da Brunnen - ca. 1841-42. Acquarello su carta - (C) Tate Londra 2019

Il Lago di Lucerna, La baia di Uri da Brunnen – ca. 1841-42. Acquarello su carta – (C) Tate Londra 2019

Il Ponte del Diavolo - ca. 1806/07. Matita e acquarello su carta - (C) Tate londra 2019

Il Ponte del Diavolo – ca. 1806/07. Matita e acquarello su carta – (C) Tate londra 2019

Un lago svizzero - ca. 1841. Acquarello e matita su carta - (C) Manchester Art Gallery/Bridgeman Images

Un lago svizzero – ca. 1841. Acquarello e matita su carta – (C) Manchester Art Gallery/Bridgeman Images

Valanga-nei-Grigioni - ca. 1810. Olio su tela (C) Tate Londra 2019

Valanga-nei-Grigioni – ca. 1810. Olio su tela (C) Tate Londra 2019

Giorno di festa a Zurigo - Acquarello e tempera sopra matita su carta con curettage - (C) Kunsthaus Zürich

Giorno di festa a Zurigo – Acquarello e tempera sopra matita su carta con curettage – (C) Kunsthaus Zürich

Ginevra, i monti dello Jura e Isle Rousseau, alba - 1841 Acquarello e matita su carta - (C) Tate Londra 2019

Ginevra, i monti dello Jura e Isle Rousseau, alba – 1841 Acquarello e matita su carta – (C) Tate Londra 2019

La strada del San gottardo tra Amsteg e Wassen guardando verso la valle del Reuss

La strada del San gottardo tra Amsteg e Wassen guardando verso la valle del Reuss – 1814/15. Tempera, matita e acquarello su carta – (C) Tate Londra 2019


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog