Magazine Cucina

Weight Watchers : succhi di frutta si, o no?

Da Veronica Galoppini
Hi Watcherine!
Sfatiamo subito il mito di cosa ci è concesso e non.
Perchè nella dieta Weight Watchers, come vi ho detto tantissime volte, non esistono privazioni ma solamente limitazioni.
I succhi di frutta sono da escludersi per il loro alto valore di zuccheri nascosti, ma non sono vietati smoothie fatti in casa di frutta e verdura, o i succhi di frutta a zero zuccheri aggiunti ( ma leggete bene le etichette alimentari, diffidate di :
  1. Saccarosio ( il comune zucchero bianco )
  2. Glucosio 
  3. Fruttosio ( derivato dalla frutta )
  4. lattosio ( derivato dal latte )
  5. Sciroppo d'agave
  6. Ciclamato
  7. Sorbitolo,maltitolo
  8. Destrine
  9. Eritritolo
  10. E ancora, destrosio,maltosio.... e così via.
Perchè sono dannosi per la nostra dieta?
Semplicemente, per il motivo che lo zucchero stimola la produzione dell'insulina, che ci porta dritti dritti verso il diabete, l'insulino resistenza ed infine l'obesità.
Nei succhi di frutta confezionati, per fare l'esempio dell'alimento preso in causa da questo post,è molto frequente l'aggiunta di zuccheri, come lo sciroppo di glucosio e fruttosio, questo perchè in realtà, il quantitativo di frutta presente nella bottiglia, è davvero ridotto ai minimi termini, e non solo, spesso la frutta utilizzata è di scarto, quindi ri-lavorata,pastorizzata e così perde tutte le sue proprietà e sapori, diventando obbligo compensare con gli zuccheri.
Ora, con questo non voglio dire che lo zucchero deve essere eliminato dalla nostra dieta, ma esiste in una piccola percentuale, in molti alimenti a livello naturale, insieme alle fibre ed altri nutrienti.
Per limitarne l'uso basterà quindi mangiare cibo fresco e non preconfezionato e non processato.
Proprio per evitare questo rischio e salvaguardare la nostra salute, la Weight Watchers, ci consiglia quindi di abituarci a preparare dei sani smoothie fatti in casa, con verdura e frutta di stagione fresca.
Se vi interessa, e lasciatemi un commento nel caso, sarò felice di postarvi alcune ricette davvero interessanti, io oramai li utilizzo da tanti anni, e credetemi, non c'è bisogno di estrattori all'avanguardia, per un sano smoothie basta un semplice frullatore da cucina.
Buona dieta a tutte, Veronica.
Risultati immagini per weight watchers  fruit juice

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog