Magazine Calcio

West Ham: dubbi sul futuro di Allardyce, spunta l’ipotesi Di Matteo

Creato il 27 marzo 2014 da Pablitosway1983 @TuttoCalcioEste

WEST HAM – Che i rapporti tra Sam Allardyce e la tifoseria del West Ham non siano mai stati idilliaci, è cosa ormai nota. E la vittoria di ieri sera sull’Hull non è bastata all’ex tecnico del Bolton per placare le contestazioni: al termine del match, Big Sam è stato fischiato da un settore dello stadio, reo di praticare un gioco per niente spettacolare e che ha faticato enormemente ad imporsi su un avversario in dieci uomini per più di tre quarti di gara. Allardyce è inoltre accusato di non far giocare i nuovi arrivati, fra tutti Antonio Nocerino e Marco Borriello, prelevati nel mercato di gennaio.

Dopo tre sconfitte consecutive, i tre punti conquistati contro i Tigers hanno messo una seria ipoteca sulla salvezza, ma non ha dato serenità all’ambiente: la dirigenza sta infatti valutando possibili candidati per sostituirlo a partire dalla prossima stagione. Si parla di Laudrup (esonerato poche settimane fa dallo Swansea), e Malky Mackay, ex manager del Cardiff allontanato in seguito alla rottura con il vulcanico proprietario Vincent Tan, tuttavia il nome caldo delle ultime ore è Roberto Di Matteo, già accostato alla panchina del Nottingham Forest, ma che potrebbe accettare l’incarico in caso di esonero di Allardyce. Resta da sciogliere il nodo ingaggio, il tecnico italiano è infatti ancora sotto contratto con il Chelsea, che gli elargisce 130000 sterline a settimana nonostante non lavori più a Stamford Bridge da novembre 2012.

Post correlati:


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog