Magazine Internet

WhatsApp, gli utenti possono decidere chi può aggiungerli nei Gruppi

Da Franzrusso @franzrusso

In molti lo stavano aspettando e da oggi su WhatsApp gli utenti hanno la possibilità di decidere chi può aggiungerli nei gruppi. La novità è attiva solo per un ristretto gruppo di persone e nei prossimi giorni sarà disponibile per tutti.

Chiunque usi WhatsApp sa cosa significa essere aggiunto, di continuo, a gruppi indesiderati, un tema questo che, purtroppo va be oltre quello che può essere il disagio di un singolo utente. Infatti, i gruppi su WhatsApp negli ultimi anni sono diventati luoghi preferiti dove diffondere fake news e disinformazione. Di casi se ne sono registrati tanti, i più eclatanti in Brasile e in India.

Ma oggi quella fastidiosa aggiunta a gruppi indesiderati da parte di chiunque sta per finire. WhatApp ha da poco annunciato nuove impostazioni per gli utenti in grado adesso di essere più liberi di gestire alcuni aspetti della privacy. E cioè, la possibilità di decidere quali utenti possono aggiungerli nei gruppi.

WhatsApp, gli utenti possono decidere chi può aggiungerli nei Gruppi

Come attivare le nuove impostazioni per i Gruppi WhatsApp

Per attivare questa funzionalità è sufficiente andare su Impostazioni > Account > Privacy > Gruppi. Una volta arrivati nella voce "Gruppi", si possono selezionare queste tre opzioni:

" Se selezioni "I miei contatti", solo i contatti presenti nella tua rubrica potranno aggiungerti ai gruppi, mentre l'opzione "I miei contatti eccetto..." offre ulteriore controllo permettendoti di stabilire chi tra i tuoi contatti può aggiungerti a un gruppo". Questo è quello che si legge sul blog ufficiale di WhatsApp che ha dato la notizia.

Nel caso in cui un amministratore non riesca ad aggiungere un utente, perché figura tra quelli bloccati, può comunque inviare un invito. Invito che può essere accettato solo entro tre giorni, trascorsi i quali, decade. Una bella differenza con l'essere aggiunti in maniera fastidiosa senza alcuna richiesta particolare.

Al momento WhatsApp fa sapere che solo un ristretto gruppo di persone sta già usando le nuove impostazioni e che presto queste saranno disponibili per tutti gli utenti.

Inutile ripetere che si tratta di una grossa novità che in tanti stavano aspettando, anche perché era annunciata da tempo.

E voi che ne pensate? Raccontateci la vostra opinione.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog