Magazine Informatica

WhatsApp: in fase di test la funzione Picture-In-Picture su Android O

Creato il 20 luglio 2017 da Enjoyphone

L'ultima beta disponibile di WhatsApp per Android O introduce la feature Picture-In-Picture

di WhatsApp: in fase di test la funzione Picture-In-Picture su Android OAlessio Salome

L'ultima versione di WhatsApp Beta per Android, ossia la 2.17.265, introduce il supporto per la feature Picture-In-Picture (PiP) per le videochiamate su Android O. Si tratta della release 8.0 del sistema operativo di casa Google.

WhatsApp: in fase di test la funzione Picture-In-Picture su Android O

Anche se il prossimo major update del robottino verde non è ancora disponibile nella sua forma finale, gli sviluppatori hanno la possibilità di testare in anteprima le feature integrate nelle applicazioni di terze parti. Queste, infatti, sfruttano le varie funzionalità introdotte in Android O. Ciò avviene grazie alle varie Developer Preview che Google sta rilasciando in vista del lancio della release finale del nuovo OS.

WhatsApp: l'ultima versione Beta per Android O introduce la feature Picture-In-Picture

Nel caso di WhatsApp, è stato integrato il supporto Picture-In-Picture per le chiamate video nella versione beta 2.17.265 del software per la piattaforma di Big G. Sfruttando questa particolare caratteristica ( PiP), l'utente potrà ridurre la finestra di una video chat, limitandola semplicemente a un piccolo riquadro sullo schermo. Allo stesso tempo, magari, sarà possibile continuare a chattare nella conversazione dell'app di messaggistica istantanea di Facebook.

Non si sa, purtroppo, se la piccola finestra potrà essere spostata liberamente dall'utente dove meglio crede oppure verrà fissata automaticamente in un angolo del display. Non si sa, inoltre, se comunque la finestra della video chiamata rimarrà in primo piano anche se l'utente aprirà un'altra app o navigherà all'interno del proprio dispositivo.

Se così fosse, gli utenti avranno la possibilità di posizionare la finestra nel punto desiderato. Allo stesso tempo potranno navigare sul web utilizzando Chrome oppure consultare la posta elettronica. Vi ricordiamo nuovamente che la feature Picture-In-Picture ( PiP) per le videochiamate è disponibile solo nelle versioni beta di WhatsApp a partire dalla release 2.17.265.

I primi terminali, quindi, a poter beneficiare di questa nuova funzionalità, presente nel software di messaggistica, saranno gli attuali Pixel, i Nexus 5X e 6P e i prossimi all'annuncio Google Pixel 2 e Pixel XL 2.

WhatsApp beta for Android 2.17.265: as announced, WhatsApp now supports PiP for video calls on Android O (8.0)!
Enabled by default! pic.twitter.com/bJqx8wykDw

- WABetaInfo (@WABetaInfo) July 19, 2017


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :