Magazine Cultura

Wikileaks: dal “Fatto Quotidiano” la prima puntata del documentario sui “wikirebels” in versione italiana

Creato il 29 dicembre 2010 da Antonellabeccaria

Il sito del Fatto Quotidiano è partito con la pubblicazione della prima puntata di un documentario sui wikirebels realizzato dagli svedesi Jesper Huor e Bosse Lindquist (per la versione italiana hanno lavorato Stefano Citati, Lorenzo Galeazzi e Federico Mello e tradotto da Davide Ghilotti). Ecco cosa racconta la presentazione di questa parte iniziale:

Il fondatore di Wikileaks con il caschetto, con il codino, biondo e canuto. Comincia il racconto del camaleonte Assange, mai uguale a se stesso, in giro per il mondo e seguito per sei mesi dalle telecamere svedesi di Svt-Play tv. Julian è in lotta da tempo contro il “vecchio potere”, lui stesso racconta le sue prime iniziative hacker quando si faceva chiamare “Mendax”. Anche la Nasa fu tra i suoi obiettivi: lui viene indagato per degli attacchi informatici e, seppur assolto, si convince della necessità di portare avanti una battaglia a tutto campo per la trasparenza. Dalla creazione in Australia di una delle prime piattaforme informatiche per dibattiti online alla pubblicazione di documenti riservati della setta Usa Scientology, il passo che porta a Wikileaks, nel 2006, è breve. Poi è uno scoop dopo l’altro. Dai documenti sulla sottrazione di denaro pubblico da parte del governo keniota, al manuale di detenzione nella prigione di Guantanamo; dalle prove che la multinazionale Trafigura ha inondato di rifiuti tossici la Costa d’Avorio alle mail private di Sarah Palin che mostrano come la governatrice dell’Australia, violando la legge Usa sulla trasparenza, ha usato una mail privata per degli affari pubblici. Comincia così l’epopea Wikileaks.

In versione originale, il documentario può essere visto interamente seguendo questi quattro link: 1, 2, 3 e 4.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Lepanto e WikiLeaks

    Sto leggendo l'ultimo libro di Alessandro Barbero (Lepanto, la battaglia dei tre imperi, Laterza). Al di là del fatto che Barbero è uno straordinario... Leggere il seguito

    Da  Angeloricci
    CULTURA, LIBRI
  • Inside WikiLeaks, di Daniel Domscheit-Berg

    Inside WikiLeaks, Daniel Domscheit-Berg

    Inside Wikileaks Titolo: Inside WikiLeaks Autore: Daniel Domscheit-Berg Editore: Marsilio Pagine: 299 Prezzo: € 18,50 (versione ePub a € 12,99) Pubblicazione:... Leggere il seguito

    Da  Libriconsigliati
    CULTURA, LIBRI
  • Il nostro golpe quotidiano

    nostro golpe quotidiano

    Quando sento la parola golpe mi viene sempre in mente l’11 settembre, ma non del 2001, l’11 settembre 1973, giorno in cui Salvador Allende morì durante il... Leggere il seguito

    Da  Stiven1986
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Serviva davvero WikiLeaks per parlarne?

    Sulla libertà di informazione di WikiLeaks, sull’appoggio dell’intera Islanda (a questo progetto) mi ero soffermato in precedenza. Leggere il seguito

    Da  Loriscosta
    SOCIETÀ
  • Il post Inception quotidiano

    post Inception quotidiano

    Porco zio! (le bestemmie vere per adesso le lascio a qualcun altro) Mi sono reso conto di non aver ancora parlato di Inception oggi. Leggere il seguito

    Da  Cannibal Kid
    CULTURA
  • Caduta nel quotidiano

    Caduta quotidiano

    Egregio signor presidente, ho ascoltato alla radio il suo recente messaggio pieno d’ottimismo e ho pensato che, almeno per quel che riguarda le tasse, v’era poc... Leggere il seguito

    Da  Renzomazzetti
    CULTURA
  • Wikileaks rilancia

    Qualche giorno fa da Stoccolma era stato spiccato un ordine di arresto internazionale per Julian Assange, l’accusa è quella di molestia e stupro. Leggere il seguito

    Da  Paz83
    SOCIETÀ