Magazine

Wind Music Awards: premiati molti ex concorrenti dei talent show. Premio per Maria De Filippi, fischi per Gigi D’Alessio e slogatura per Vanessa Incontrada

Creato il 29 maggio 2011 da Miosako

Wind Music Awards: premiati molti ex concorrenti dei talent show. Premio per Maria De Filippi, fischi per Gigi D’Alessio e slogatura per Vanessa IncontradaLe registrazioni della quinta edizione dei Wind Music Awards si sono concluse ieri sera all’Arena di Verona. L’evento, condotto da Vanessa Incontrada -che torna dopo due anni- e Teo Mammuccari, andrà in onda il 7, 14 e 21 giugno in prima serata su Italia 1.

Tanti riconoscimenti sono andati agli ex talent: sono stati premiati per aver venduto 30.000 copie ottenendo il disco d’oro Il Volo per l’album omonimo, Virginio Simonelli per Finalmente e Marco Carta per Il cuore muove. Disco di platino per Emma Marrone per A me piace così, Marco Mengoni per Re matto live, Annalisa Scarrone per Nali. Disco multiplatino per Alessandra Amoroso per Il mondo in un secondo, per Noemi per l’abum omonimo. Digital song per Mengoni per Credimi ancora e per Un giorno qualunque.

Ma i veri mattatori di questa edizione sono i Modà che hanno ritirato ben 4 premi per i loro brani Sono già soloLa NotteArriverà e per l’album campione di vendite Viva i romantici.

Oltre alle premiazioni dei cantanti ampio spazio è stato dato ad alcuni duetti: Biagio Antonacci e i Club Dogo in Ubbidirò, Elisa e Giuliano Sangiorgi in Ti vorrei sollevare e in Basta così, Fiorella Mannoia e Cesare Cremonini in Le tue parole fanno male, Mario Biondi e Anna Tatangelo in L’aria che respiro, Modà con Emma in Arriverà.

Oltre ai riconoscimenti per gli album più venduti, sono stati consegnati sei premi “Arena di Verona” ai personaggi che si sono impegnati per il mondo della musica. Tra questi figura anche il nome di Maria De Filippi per il talent scouting di Amici. Oltre a lei, un premio è andato a Giorgio Panariello, uno ai Negramaro per i dieci anni di carriera. Poi ancora un premio a Zucchero consegnato dal Sindaco di Verona, uno a Fiorella Mannoia per il suo impegno nel sociale, e un altro a Gino Paoli per la carriera.

Dietro le quinte: Vanessa Incontrada è scivolata nel backstage e si è slogata una caviglia. Per questo motivo ha dovuto presentare una buona parte della seconda serata seduta su uno sgabello. Ma nonostante questo, sono in molti a dire che la conduttrice di origine spagnola è stata molto più in forma e molto più empatica con i cantanti rispetto alla sua controparte maschile, Teo Mammucari.

Ecco tutti gli artisti che si sono esibiti e che vedremo nei tre appuntamenti: Gigi D’Alessio (il cantante napoletano è stato fischiato dal pubblico ed ha dovuto spiegare sul palco il senso del suo concerto pro-Lettieri in campagna elettorale a Napoli), Giovanni Allevi, Biagio Antonacci, Stefano Bollani, Carmen Consoli, Cesare Cremonini, Due di Picche (Neffa e J-Ax), Elisa, Fabri Fibra, Raphael Gualazzi, Ligabue, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni, Modà, Negramaro, Noemi, Nomadi, Daniele Silvestri, Roberto Vecchioni, Virginio Simonelli, Zero Assoluto, Nina Zilli, Zucchero. Nella seconda serata Alessandra Amoroso, Annalisa Scarrone, Biagio Antonacci, Malika Ayane, Claudio Baglioni, Mario Biondi, Camila, Lucio Dalla e Francesco De Gregori, Emma Marrone, Ghost, Hooverphonic, Il Volo, Litfiba, Modà, Erica Mou, Nek, Max Pezzali, Pooh, Francesco Renga, Subsonica, Renato Zero (mascherato da indiano d’america).


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog