Magazine Cucina

??? .... Wine Rarebit ??? ....

Da Mondoincucina

??? .... Wine Rarebit ??? ....

A volte è difficile persino dare un nome ad un piatto, soprattutto se l'origine è lontana ,,, e ancora di più se si ha un attitudine barocca in cucina.
Io tendo al minimal, ma è più un'ambizione che uno stato !
Perché ogni volta parto con semplicità; mi dico sempre di usare pochi ingredienti, pulizia, solo lo stretto necessario, il resto sono inutili fronzoli (...)
"Ricordati, less is more", se lo ha detto un genio dell'architettura come Ludwig Mies van der Rohe, un motivo ci sarà (nome semplice, eh....).
Ma è come quando preparo le valigie : parte una sequela di se ...mah .... però ..... e allora cambio, aggiungo, modifico.
Ma per me la cucina è anche istinto, e mi piace affidarmi al mio naso, alle voglie del momento, a un profumo che ho appena sentito, o farmi contaminare da quello che ho appena mangiato.
L'idea iniziale di questo crostino è l il welsh rarebit, ossia del pane tostato con una crema di birra e formaggio.
Ricercando, ho scoperto che esiste una versione inglese che utilizza il vino rosso.
E avendo giusto giusto una bottiglia aperta in casa, come dire di no ???
L'importante è usare comunque del vino buono, anche quando si cucina.
Perché se è vero che l'alcol in cottura evapora, tutto il resto rimane.
La cipolla, il brodo di carne e la salsa io soia sono un bell'arricchimento, arrotondano il gusto, e aumentano le sfumature, e penso che la coppa accompagni bene questi crostini.

Ingredienti per 2 persone : 2 panini tagliati a fette, da tostare - 125 gr. gruyere - 125 gr. vino rosso - 1 cipolla rossa - 1 cucchiaino di Worchestershire sauce - ½ cucchiaino di senape inglese - 1 cucchiaio di farina 00 - zucchero semolato - brodo di carne - 1 cucchiaino di salsa di soia - burro e olio e.v.o. - sale e pepe
Per servire : 80 gr. coppa

PREPARAZIONE
Scaldare il vino.
Brasare la cipolla tagliata a fette sottili con una nocina di burro e un filo di olio e.v.o..
Farla stufare bagnando con del brodo di carne, unendo anche un pizzico di zucchero. Deve ammorbidirsi, ma non prendere colore.
Unire la farina e farla tostare. Bagnare quindi con il vino e far addensare. Aggiungere la salsa di soia.
Poi la senape, la Worchestershire sauce e infine il formaggio grattugiato a fori grossi. Regolare di sale e pepe. Se fosse necessario, unire un pizzico di zucchero, per regolare l'acidità del vino.
Tostare il pane in forno caldo per pochi minuti da un solo lato.
Spalmare la salsa sul lato non tostato e scaldare per pochi minuti in forno.
Il formaggio si deve sciogliere e fare una leggera crosticina. Servire accompagnando con il salume.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog