Magazine Rugby

World Rugby under-20 Championship: I Junior Boks eliminano i Baby Blacks! Scozia contro l’Australia per migliorare “Italia 2015”

Creato il 15 giugno 2016 da Soloteo1980 @soloteo1980

I Pumitas battono il Giappone (39-20) e passano come prima della Pool C, centrando la terza vittoria in altrettante gare e meritandosi il diritto di giocarsi il titolo. Anche l'Irlanda vince tutte le gare, superando la Georgia (35-7) e chiudendo in vetta la Pool A, davanti ai Baby Blacks che nell'ultima gara della fase a gironi riescono ad avere la meglio del Galles di un solo punto (18-17), grazie ad un calcio piazzato di Barrett ad un minuto dallo scadere.

Nelle gare della serata, che chiudono la fase a gironi, l'Inghilterra vince la Pool B regolando l'Australia al termine di una gara combattuta e decisa dal piede di Mallinder, sempre più il trascinatore dei suoi. Il successo dei Junior Boks in rimonta sulla Francia manda Les Bleuets agli spareggi salvezza e, contemporaneamente, elimina i Baby Blacks campioni in carica dalla corsa per la difesa del titolo. Per la prima volta, i "cannibali" neozelandesi sono esclusi dalle semifinali della massima competizione mondiale di categoria.

Sarà quindi l'Australia, qualificatasi con una sola vittoria all'attivo per la corsa al quinto posto, l'avversario della Scozia, che cercherà di migliorare l'ottavo posto conquistato lo scorso anno in Italia, miglior risultato di sempre nella competizione. Nell'ultimo scontro diretto i wee Dark Blues si sono imposti 15-10, nella prima gara dell'edizione in corso.

Questi gli accoppiamenti per la fase ad eliminazione diretta (gare in programma il 20 giugno)

Semifinali

Irlanda-Argentina (5.30pm)
Inghilterra-Sud Africa (7.45pm)

5° posto

Scozia-Australia (7.45pm)
Nuova Zelanda-Galles (3.15pm)

9° posto - salvezza

Georgia-Italia (3.15pm)
Giappone-Francia (5.30pm)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :