Magazine Media e Comunicazione

X Factor 2013 | Le prime quote Snai dei favoriti alla vittoria finale

Creato il 18 ottobre 2013 da Digitalsat

X Factor 2013 | Le prime quote Snai dei favoriti alla vittoria finaleSono stati svelati ieri sera i nomi dei 12 partecipanti alla fase live dell'edizione 2013 di X Factor, e Snai ha subito aperto le scommesse sul possibile vincitore della finale del 12 dicembre prossimo: secondo i quotisti sono ampie le possibilità che sia ancora una volta una voce femminile a conquistare la vittoria, con la reggiana Viò che sembra aver già "lasciato il segno" tanto da partire con una quota molto bassa, 2,50.

I probabili principali avversari sono una sua compagna di squadra, Gaia, quotata 6,00, e Fabio (categoria "Over"), l'unico partecipante apparentemente in grado di arginare lo strapotere femminile (anche per lui quota 6,00).

A quota 7,00 si trova la terza componente della categoria "Under 24 donne", Valentina, e subito dopo si va oltre il raddoppio della quota, con Lorenzo, Michele e Andrea, l'intera squadra "Under 24 Uomini", tutti con quota individuale pari a 15.
Chance ridotte per i gruppi: si arriva a quota 25, infatti, per i Free Boys e gli Ape Escape, che dovranno assolutamente fare breccia nel pubblico da casa e nei giudici per sperare di proseguire nel cammino verso la finale. Gli altri concorrenti Alan, Aba e gli Street Boys, oltre a eventuali ripescati, sono inseriti nella voce "altro" quotata 5,00.
Snai ha aggiornato le quote per il giudice del vincitore: inevitabile il ruolo di favorito per Mika, coach "Under 24 donne" e quotato 1,45, ma ha buone possibilità Elio, cui Simon Cowell - ideatore del format di X Factor - ha assegnato gli "Over"; per il leader delle "Storie Tese" la quota è 3,50. Più difficile la posizione di Morgan, giudice/coach degli "Under 24 uomini" e quotato 5,00, mentre Simona Ventura (quota 8,00) rischia di veder rapidamente eliminati tutti i suoi concorrenti dalla categoria "Gruppi".

X Factor 2013 | Le prime quote Snai dei favoriti alla vittoria finale


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog