Magazine Tecnologia

Xiaomi Mi Note 3: disponibili i codici sorgente del kernel

Creato il 23 dicembre 2017 da Pukos
mi note 3

Xiaomi ha annunciato il Mi Note 3 solo tre mesi fa e da allora il successo è stato abbastanza scontato, riuscendo a mettere d’accordo tutti i recensori a livello mondiale. Xiaomi ha puntato più alla sostanza che all’innovazione, infatti non appartiene al filone degli smartphone 18:9 ma più comunemente viene adottato un display da 5,5 pollici con risoluzione Full HD, più che sufficiente per la maggior parte degli utenti. Inoltre ulteriori gratifiche sono arrivate da parte di DoXMark, il quale ne ha messo in risalto le potenzialità a livello fotografico, ma ora la community ha un motivo in più per entusiasmarsi in quanto la società ha rilasciato il codice sorgente del kernel per il Mi Note 3.

mi note 3

Qualcuno forse ha sottovalutato il processore di Qualcomm Snapdragon 660, che alimenta proprio il Mi Note 3, in quanto si aspettavano il chipset di punta della compagnia americana. Ma le performance regalate dal device di Xiaomi sono in grado di gestire tutte le attività quotidiane senza mai rallentamenti o lag in generale, e con il rilascio del codice sorgente del kernel, possiamo solo aspettarci grosse novità e soprattutto ottimizzazioni ah hoc. Infatti avere a disposizione il codice sorgente del kernel significa poter creare ROM alternative e porting, ma anche arrivare all’ufficialità di strumenti come TRWP oppure di ROM più blasonate come LineageOS.

Ma forse sapranno spiegarci meglio le potenzialità di tale rilascio, proprio gli sviluppatori, che nel prossimo futuro potranno regalarci le loro creazioni per Xiaomi Mi Note 3.

4Condividi

L'articolo Xiaomi Mi Note 3: disponibili i codici sorgente del kernel continua qui XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :