Magazine Tecnologia

Yakuza Kiwami ci fa conoscere Kamurocho con un video

Creato il 20 luglio 2017 da Edoedo77 @IlVideogiococom

L'arrivo di Yakuza Kiwami su PS4 si avvicina. Il nuovo action adventure debutterà il 29 agosto. SEGA e Deep Silver hanno quindi pubblicato un nuovo video che ci fa conoscere le strade di Kamurocho.

Ed ecco conoscere alcune delle divertenti attività che i giocatori possono intraprendere per passare il tempo in Yakuza Kiwami. Non dovrebbe sorprendere il fatto che le strade siano piene di banditi che hanno solo voglia di picchiare ma fortunatamente Kiryu, il protagonista del gioco, conosce quattro tecniche di combattimento mortali che aspettano solo di essere scatenate.

Educate i nemici nell'arte delle scazzottate con l'equilibrato Brawler, il potentissimo Beast, i fulminei Rush, e gli inarrestabili stili Dragon. Una volta affrontata la marmaglia, rilassatevi esplorando i vari passatempi che offre Kamurocho. Classici minigame come Mahjong, piscina, e karaoke sono tornati, ma si può godere di nuove distrazioni come il Pocket Circuit car racing, nuove hostess, MesuKing: Battle Bug Beauties, e molto altro ancora mentre Kiryu passa il tempo tra un combattimento e l'altro.

Ecco la clip.

SEGA ci ricorda anche il Yakuza Experience website, un portale nel quale il mondo di gioco può essere esplorato tramite una timeline interattiva e una mappa personaggio. Si tratta di un'importante risorsa da utilizzare se vuoi conoscere la storia, i personaggi e le famiglie della serie.

Il portale contiene anche un digital comic (o fumetti digitali se volete) di 10 numeri che inizia con alcuni degli eventi chiave di Yakuza 0 e che accompagna nella storia fino a Yakuza 6: The Song of Life (in arrivo per PlayStation 4 all'inizio del prossimo anno). Sempre a proposito del comic, è stato caricato il terzo numero proprio oggi. Questo nuovo capitolo getta le basi per Yakuza Kiwami con un nuovo flash back e forse con il momento più importante che cambia la vita di Kiryu.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :