Jesusmile

Descrizione

Fanzine autoprodotta ed in freedownload


432 condivisioni

I MIEI BLOG

  • Jesusmile - fanzine ciclostilata http://jesusmile-fanzine.blogspot.com/

    GESUSORRISO era il nome che dovettero dargli sotto il fascismo, agli albori, quando era ancora un libello segretissimo e vitatissimo, per quella mania di nazionalismo ed italianità.
    Dopo il 25 aprile 1945 divenne JESUSMILE.
    Un baraccone itinerante dove gli spazi si annullano, lo stivale implode e tutto converge in un punto virtuale/cibernetico/elettronico/futuristico/degenerato.
    Jesusmile è il nostro tentativo di far circolare delle idee senza farle dipendere dal giudizio dell’altro, uno specchio sul quale riversare le emozioni ed il fascino del nostro mondo interiore.
    È valore sociale, è un inutile e confuso fantasticare, è un mondo di immagini prive di qualsiasi valore filosofico, storico o morale, è un caotico ammasso di pensieri. Ed in quanto il pensiero non è appannaggio dei soli saggi, o sedicenti tali, che siamo una fanzine aperta anche alle vostre idee, alle parole che escono dalla vostra testa in forma di testi alla ricerca di pagine.
    Jesusmile è per chi non ama più i grandi festival, ma piuttosto i piccoli club con band sfigate, senza tutta quella claustrofobica folla lì solo in reciproca sopportazione, privata dell’atmosfera di festa.
    È per chi, come noialtri coerenti punk-senza-cresta, non sono rassegnati al trend della macchinetta digitale appesa al collo e l’agenda fitta d’impegni, con la scarpa in tinta, la borsa in tinta, l’occhiale in tinta, la mutanda in tinta, il tatuaggio in tinta (e mi chiedo cosa se ne faranno dei tatuaggi alla moda quando la moda sarà passata…e non parla certo uno con la pelle vergine), senza convergenze tra fighettismi e underground, completamente libero e completamente gratuito (basta andare sul sito per poter scaricare tutti i nostri numeri).
    Jesusmile è un buon modo per capire tutti, veramente, che c’è bisogno di cultura in quest’epoca di pochezza e disonestà intellettuale.
    Il sasso l’ho lanciato e sono senza peccato. Adesso cosa ti inventi?

ULTIMI ARTICOLI (76)