Angelo Napolillo-Modaholic

Descrizione

Non amo le etichette se non quelle degli abiti che critico, maneggio, spubblico o indosso. Non sono una vittima del fashion ma Vittima dei miei sbagli si. Ma questa è un'altra storia da non tramandare ai posteri. Amo il bello, l'arte, la musica, il cinema e tutto ciò che a modo suo può essere considerata un "opera". Amo le persone, le culture, gli stili e l'autenticità. Difficile di questi tempi. Difficile per uno che ha faticato a scrollarsi di dosso l'etichetta contraffatta di "figlio del suo tempo". Un tempo bastardo in cui è complicato essere se stessi senza quel pizzico di omologazione, globalizzazione e "leccate di culo" generali a guarnire il tutto. Ed io ancora qui a sperare di poter cambiare (se non il mondo) almeno la mia vita. Odio chi professa qualcosa ma ne è poi solo sostenitore clandestino. Chi giudica senza sapere ne conoscere. Chi snobba la moda considerandola esclusivamente puro commercio da sfigati attenti alle ultime tendenze. E' tutt'altro! indipendentemente da ciò che si indossa. E' cultura, storia, patrimonio e arte. Creativo estro geniale.Come disse qualcuno, un giorno: "La moda forse non è arte, ma sicuramente ha bisogno di un artista per esistere”.


3826 condivisioni

I MIEI BLOG

  • Modaholic (Fashion not Victim) http://themodaholic.blogspot.com/

    Blog di Moda, costume e società.
    Uno sguardo critico e sempre attento da consumatore a consumatore, su tutto ciò che riguarda il fashion system e non solo

ULTIMI ARTICOLI (306)