Magazine Ecologia e Ambiente

06/04/2016 - Renzi: “Dedicare tutte le risorse per incentivare la ricerca, la produzione e la conservazione delle energie rinnovabili”

Creato il 06 aprile 2016 da Orizzontenergia

Per il Premier l’Italia in posizione di leadership europea nel settore rinnovabili può raddoppiare la produzione eolica

ANEV: Renzi rimuova ostacoli per l'eolicoIl Premier Matteo Renzi ha espresso la sua posizione di favore nei confronti dell’energia eolicaenergia eolica
Energia ricavata dal vento in virtù della velocità con cui soffia. Questa forma di energia viene prodotta grazie a macchine eoliche (dette anche aerogeneratori) che convertono l'energia cinetica del vento in energia meccanica di rotazione, e, successivamente, in energia elettrica utilizzabile per differenti scopi.
e delle rinnovabili e la necessità di un ulteriore sviluppo del settore in Italia, riconoscendo al Paese una posizione di leadership a livello europeo.

Il Presidente ha elencato i dati del settore sottolineando la possibilità di un raddoppio della produzione geotermica ed eolica. Su quest’ultimo punto, il premier ha rilevato che “non abbiamo grandi chance di mettere altre pale ma abbiamo la possibilità di cambiare quelle che ci sono oggi. Come gestire il rinnovo delle strutture eoliche sarà cruciale, possiamo creare una filiera produttiva”.

L’ANEV esprime il proprio apprezzamento per l’apertura del Presidente del Consiglio Renzi, nei confronti del settore eolico italiano che si attesta oggi sui 9.000 MW installati con un margine di crescita tale da consentire il raggiungimento degli impegni presi in sede europea dall’Italia, ovvero il target di 12,68 GW al 2020.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog