Magazine Tecnologia

10 tool per monitorare il posizionamento in google

Creato il 19 giugno 2014 da Seopalermo

serp-avanzamentioDi certo questo post non vuole essere una guida definitiva al monitoring per quanto riguarda i posizionamenti in SERP, ma visto che una delle domande che sento frequentemente è :

ma come fai a sapere in che posizione si trova il tuo sito per diverse chiavi di ricerca?

Bene! Oggi la luna e gli astri  convogliavano le mie energie verso questo post :) quindi ho deciso di condividere 10 strumenti online che potrebbero tornarti utili per i tuoi esperimenti sulla SEO. Diciamo un punto di partenza e non di arrivo.

Per esempio io non utilizzo questi ma so per certo che a te non dispiacerà provarli testarli e magari tenerti tutto per te così questo post rimarrà solo ed esclusivamente un mio delirio notturno :)

Una delle prime cose che un SEO deve avere sotto controllo, sono proprio i posizionamento sulle SERP, specialmente oggi che papà Google ha deciso di mostrarci l’amatissimo NOT PROVIDED che più odioso di quanto è non potrebbe esserlo.

Tu monitori l’andamento sulle query che gli utenti fanno in Google? Bhe se non lo fai credo sia arrivato per te il momento di iniziare a familiarizzare con questi tool e poi cercane altri e magari se ti va condividili in questo post così chi passa trova anche quelli che hai citato tu e allarga i confini verso nuove mete :)

Li hai visti tutti? hahah Ci scommetto la testa che hai aperto si e no il 10% dei link presenti su questa pagina, ma fa nulla!

Io per esempio se leggessi questo post mi porrei delle domande, del tipo:

  • Posso reportizzare il posizioanmento?
  • Posso schedulare l’estrazione dei dati?
  • A Google piace tutto questo?
  • Che succede se non uso un proxy?
  • Ma cosa è un proxy?
  • come faccio a capire per quali chiavi di ricerca devo controllare il mio posizionamento?
  • Perché questi tool fanno quello che  Google  non fa?
  • L’estrapolazione viene fatta sui data center in generale o posso vedere i posizioanamento Local?

Forse sono un po troppo esigente vero?

Per il momento guastati questi tool il resto delle cose magari verranno affrontate su questo blog in futuro….

 


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine