Magazine Diario personale

356° giorno – Joseph Le Bon

Da Ayertosco

Ho un sacco di cose da fare e ovviamente sono fermo sul divano che mi guardo le unghie come una casalinga disperata o annoiata…che é meglio.

Quattro ore.

Fra quattro ore parto per la Francia con gli amici di una vita e ci sono ancora una valigia da fare, foto per la mostra da portare a stampare litigando con il grafico che dovrà salvarmi la vita, ritirare due spicci visto che ho il portafogli con più dollari e corone ceche che euro…pure i centesimi di Nickel sono spariti. Devo andare a pagare due multe entro stamattina, cosi avrò lo sconto e anche due bollini sulla scheda che dopo dieci una é in omaggio mi pare…e devo anche passare dal corniciaio e consegnare due lavori organizzando dei mini-compiti per altra gente…tutto in quattro ore…e io sto qui sul divano a guardare unghie e queste stampe di qualche secolo fa con gente francese morta da tempo appese sul muro…che dovendo andare in Francia magari é di buon auspicio o cattivissimo che ne sai…di fronte ho uno che si chiama Joseph Le Bon…pare sia nato ad Arras nel 1765…deputato di non so di che dannato dipartimento che é tutto scritto in quel corsivo talmente tondo e pomposo da sembrare uno schizzo artistico per delle nuvole o un’idea per un cancello liberty. Si capisce solo che é stato condannato a morte e decapitato…povero cristo…a quei tempi certe cose non te le facevano passare lisce.

Forse é un monito. Del tipo “vedi di impegnarti che se no c’è sempre qualcuno pronto a farti il culo o decapitarti se necessario”. E se mi guardo in giro avrebbero il diritto di farmelo presente…vedo vestiti buttati a caso sul divano…c’è anche roba che dovrei stirare…ci sono cose da prendere ma che ancora se ne stanno chiuse nei cassetti e il loro ricordo nel mio cervello é tipo appeso ad un filo…basta una distrazione…un soffio di vento piu forte in questa giornata di autunno simulato e quel ricordo se ne volerebbe via per poi ritornare giusto al primo albergo francese in cui mi fermo.

Ho sempre detto io, che dovrei pensare a farmi una lista per organizzare la mia vita…per non vivere cosi sotto pressione in ogni istante. Però forse…senza quella stretta allo stomaco che senti quando il tempo stringe…quella che senti quando puoi vincere o fallire…vivere o morire…sarebbe tutto meno bello.

Forse anche Joseph, gli ultimi giorni…l’ha sentita.

joseph



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Finite le vacanze per le bimbe

    Con una serata al cinema a vedere uno di quei film definibili come "cinepanettone" sono finite anche le vacanze di Eleonora e Sofia. Da domani si torna a... Leggere il seguito

    Da  Stefanod
    BAMBINI, DIARIO PERSONALE, FAMIGLIA, ITALIANI NEL MONDO
  • Le ragazze di Trieste.

    ragazze Trieste.

    Quando frequentavo le scuole elementari l’ora di canto era dedicata invariabilmente a inni religiosi e canzoni patriottiche assortite che  spaziavano dalle... Leggere il seguito

    Da  Scurapina
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, SCUOLA
  • Le novità Monya Grana

    novità Monya Grana

    Monya Grana Hybla, il brand ragusano di borse luxury dallo stile barocco, da fine maggio e per tutto il mese di giugno parteciperà a numerosi appuntamenti in... Leggere il seguito

    Da  Claudia Mel
    CREAZIONI, DIARIO PERSONALE
  • Bon-ton outfit: mango kids jacket

    Bon-ton outfit: mango kids jacket

    Sissi World Oggi voglio mostrarvi uno di quegli outfit che amo di più perchè permette a Sissi di essere libera, di correre e di giocare, ed allo stesso tempo... Leggere il seguito

    Da  Sissimum
    MATERNITÀ, MODA E TREND, PER LEI
  • Le nuove iniziative UEFA contro le combine

    nuove iniziative UEFA contro combine

    La UEFA sta introducendo nuove misure per prevenire le combine nel mondo del calcio: una Integrity App, una Integrity Reporting Platform, un numero verde e una... Leggere il seguito

    Da  Stefano Pagnozzi
    CALCIO, SPORT
  • Le chiamavano principesse ….

    chiamavano principesse

    Oggi, 25 novembre è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Quante sono sparite, quante ancora non sono state ritrovate e quante ancora vivono... Leggere il seguito

    Da  Fashioniamoci
    LIFESTYLE, PER LEI
  • Linea Le Karité - Lovea

    Linea Karité Lovea

    Questo post è una sorta di recap sui prodotti Lovea. Ora che li ho utilizzati tutti quanti voglio darvi le mie opinioni su tutto. Leggere il seguito

    Da  Calipsobeauty
    BELLEZZA, PER LEI