Magazine Cultura

4 in un colpo

Creato il 10 marzo 2011 da Larazavatteri
In un unico post ecco 4 novità con il riassunto che mi è stato inviato. Per maggiori informazioni cliccate su http://www.demito.net/.
4 in un colpo4 in un colpo4 in un colpo4 in un colpo
OLTRE I CONFINI DEL NAM
David Tonarini 
Il grande stato del Nam vive una situazione di prosperità con pochi precedenti nella sua pur gloriosa storia, ma non tutto è roseo come sembra. Il Concilio dei Saggi, guida politica del popolo, è sempre piú spaccato da vari attriti e incomprensioni, e la stabilità duramente raggiunta sembra destinata a sfaldarsi.
Lo stregone Aban, beniamino delle genti, è chiamato a far parte del Concilio per aiutare i saggi a ripristinare l'equilibrio. Ma l'astuto Nailo propone, al posto di Aban, il suo giovane allievo: l'inquietante Korsen
I Saggi stabiliscono che entrerà  nel Concilio chi saprà portare a Setdur il Cristallo dell'Anima.
La ricerca della mistica e preziosa pietra porterà i due stregoni in terre molto lontane, dove mali misteriosi e insospettati complotti stanno prendendo forma.
Dèi schiavi
Federico Granzotto
Il romanzo è ambientato in un lontano futuro. Il progresso tecnologico ha reso possibile caricare le proprie menti in potenti calcolatori, e gradualmente gli esseri umani hanno abbandonato la realtà fisica per trasferirsi in universi virtuali appositamente creati, dove ogni cosa è possibile e ogni limite fisico è vinto. Coloro che controllano i vari “sistemi”sono eterni e onnipotenti. Questi “sovrani” sono però costretti a fronteggiare un temibile nemico: la Noia. Pur di vincerla, il potentissimo Xnor, ha instaurato una tirannia assoluta e spietata, trasformando in un inferno la vita degli abitanti del proprio universo virtuale: intelligenze artificiali, ma anche umane, ottenute sconfiggendo altri «signori di sistema» e appropriandosi delle loro banche dati. In un mondo immaginario, dall’aspetto medievale, viene misteriosamente trasportato Argoc, scienziato fattosi ibernare nel ventunesimo secolo, e risvegliatosi nel corpo del lord Van Avlen, comandante dell’esercito locale. Quest’ultimo si unisce a strani compagni, tra cui un signore di sistema, risvegliatosi in quel mondo misterioso nel corpo di una donna, dopo essere stato spodestato e catturato dal possente rivale. Sperduti e ignari di dove si trovino, essi vengono coinvolti in un susseguirsi di eventi in cui rischiano la vita. Saranno aiutati dal potere di misteriosi ciondoli neri di forma tetragonale, che scoprono di avere entrambi al collo. Si chiamano belith, donano doti sovrumane, e possono essere rimossi solo dopo la morte del portatore. Esiste inoltre il Belith Reale, una sfera scarlatta in possesso del re di quel mondo medievale. Il signore del sistema ha indetto una gara, e ha promesso a chi avrebbe conquistato la sfera la possibilità di sfuggire dal suo dispotismo, e il diritto a creare un proprio universo virtuale dove regnare. Altri portatori di belith cercheranno di appropriarsi del Belith Reale, e saranno disposti ad assassinii e tradimenti di ogni genere pur di assaporare, o riassaporare, l’ebbrezza dell’onnipotenza. Un vero e proprio gioco al massacro sta per cominciare. Al solo scopo, naturalmente, di divertire il sadico Xnor. Ma una strabiliante sorpresa li aspetta...
GIALLO D’AUTORE
Riccardo De Sanctis 
Cosa distingue il "racconto" dal "romanzo"? Soltanto la brevità, che ne può anche rappresentare un pregio, se la storia contiene tutti i classici elementi narrativi: se è concisa ma completa, con un incipit invitante, una trama suggestiva, un finale coerente ma inaspettato, i personaggi ben delineati, pur in rapida sintesi.
Questa raccolta, con l’intento di rispettare tali condizioni, propone alcune “tappe” di lettura, più agevoli del continuativo “percorso” su un testo unitario, ma ugualmente stimolanti.
Il lettore incontrerà  i protagonisti di molte storie curiose:
  • Un personaggio immaginario in contrasto con il suo autore;
  • Un appassionato di libri gialli spinto a compiere un vero “delitto perfetto”;
  • Un dirigente aziendale minacciato da un cupo presagio;
  • Un modesto avvocato ospite nel misterioso castello del vecchio compagno di studi;
  • Un giovane camorrista combattuto tra il bene e il male…
e altri interpreti, reali o illusori, della multiforme commedia umana.
I NUOVI POETI
Autori vari
Quest’antologia tra il nome dal concorso «I nuovi poeti», il primo concorso letterario riservato alla poesia indetto dalla casa editrice Demito.
I brani pubblicati in questo volume sono stati scelti in parte proprio tra i vincitori e i finalisti delle due edizioni (2009 e 2010) del concorso suddetto.
A fare da spartiacque tra le finaliste delle due differenti edizioni, una raccolta di poesie vincitrici o finalisti di altri concorsi da noi organizzati – alcuni a tema specifico, altri organizzati periodicamente – insieme ad alcune poesie di qualche «ospite d’onore», che si e? distinto in positivo tra i vari autori che ci hanno contattati.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines