Magazine Hobby

4 Marzo: Ronn and The Bold!

Da Ginny @ginnyna

Siamo nel 1987, io ho 10 anni, e il massimo dello sconcio per me sono le scene di Lady Oscar che si fa strappare la camicetta da Andrè. Sempre stata un pò lenta in certe cose, salvo poi recuperare negli anni.
Mia sorella e mia mamma, avevano il pessimo vizio di piantarsi davanti al televisore dalle 14.30 in poi per un’ora, e cascasse il mondo, io avevo il divieto assoluto di rompere le scatole.
Ora, se mi conosceste bene, sapreste che rompere le scatole è una delle mie peculiarità, ma ai tempi, diciamo che assecondare mamma e Valentina, era una pratica a me congeniale. A tal proposito, mi sforzai di guardare lo show che partiva, spaccate le 14.30: Beautiful!
taglioAlta_001316-640x337Ora, se un pò ci capite, sapete che per le prime 200 puntate Beautiful aveva il suo perchè; saprete anche che il concetto di “farsi una famiglia” era tuttaltro rispetto alle mire di Brooke Logan, ma soprattutto care le mie signorine, tutte voi sarete state conquistate da quella mitica mascellona di Ridge Forrester. Siamo oneste, lui era davvero il subprodotto della cultura americana: alto, zazzerona corvina cotonata, occhio verde, mascellona squadrata, playboy incallito, innamorato disperatamente della dolce e angelica Caroline (ogni riferimento a me è puramente cessato, una volta che la poveretta è morta e risorta!) In effetti ora che ci penso sti Ridge e Caroline erano la versione reale di Oscar e Andrè, a parte qualche dettaglio.
Comunque alla 201° puntata, all’ennesimo colpo di scena trash, decisi che era meglio starmene per i fatti miei, in camera a sognare Kenshiro piuttosto che ammorbarmi con sti capricci fra i Forrester, i Logan, e gli Spectra.
Per fortuna da allora sono passati anni e io ancora fantastico su Kenshiro, ma scoprire che Ronn alla fine è un trucido nella vita reale, mi ha ripagato degli anni in cui silenziosamente maledicevo il palinsesto di Canale 5. Avendolo visto ultimamente partecipare a Gare di ballo per ex famosi, mi ha fatto capire due cose: 1. a 60 anni è meglio se l’orecchino lo togli e anzichè fare Don Lurio, ti dedichi al golf oppure alla nautica, 2. il mascellone non è proprio il mio genere. Direi che ho sempre fatto bene a propendere per Andrè l’orbo!

RONN MOSS E’ NATO A LOS ANGELES, IL 4 MARZO 1952, SOTTO IL CAPARBIO SEGNO DEI PESCI


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines